Rose: tutti i significati delle colorazioni e quando si regalano

I significati delle colorazioni delle rose sono differenti, pertanto dobbiamo stare molto attenti a cosa regaliamo. Le rose non sono tutte uguali ma nella loro sfumatura nascondono dei significati ben precisi. Visto che la rosa è un fiore piuttosto gradito e viene spesso scelto come regalo dobbiamo conoscerne la sotto trama mitologica.


Leggi anche:[wp-rss-aggregator ]

La rosa, infatti, non simboleggia solo l’amore ma altri messaggi che possono essere male interpretati se non se ne conosce il denominatore comune. Evitiamo dunque di fare delle figuracce e andiamo a conoscere nello specifico tutti i significati delle colorazioni del fiore. Così potrai sfruttare le rose per inviare messaggi celati!

La bellezza delle rose

Le rose sono un regalo speciale e quasi sempre gradito. Vengono vendute in vasi o in mazzi e anche se il periodo più commercializzato è quello di San Valentino, le vendite del fiore non scendono negli altri periodi dell’anno. Ci sono poi le varietà di rose che vivono in giardino e quelle che si sviluppano e fioriscono solo dentro casa, al riparo dagli sbalzi di temperatura improvvisi.

Oltre a presentarsi in colorazioni diverse, le rose hanno anche una forma che le differenzia le une dalle altre. Alcune specie fanno delle roselline piccole e profumate, altre hanno un fiore ampio ma assente di qualsiasi fragranza. Il significato del loro messaggio intrinseco, però, non cambia in base alla forma o alla posizione di preferenza ma in base al colore.

Tutti significati delle colorazioni delle rose

La rosa rossa simboleggia l’amore e la passione in tutte le sue declinazioni. È il fiore che rappresenta gli amanti, i quali si scambiano questi fiori come testimonianza del loro affetto. Il tipo di amore simboleggiato dalla rosa rossa è quello eterno, quello che non sfiorisce con il trascorrere degli anni ma che resiste agli attacchi del tempo.

La rosa rosa, invece, simboleggia un affetto fraterno o di amicizia. Ha un significato simile a quello della rosa rossa, in quanto si intende un affetto durevole e non passeggero, e un’immensa stima per la persona che lo riceve. Un sentimento reale non di convenienza, capace di esprime appieno la sua gratitudine.

La rosa arancio rappresenta la bellezza e il fascino. Di solito viene regalata a una persona per cui proviamo una certa ammirazione. Tale sentimento non declina in gelosia ma in rispetto per qualche qualità che la persona ci ispira. Potrebbe essere un modello a cui vogliamo assomigliare, come una zia o una persona che appartiene alla nostra sfera lavorativa.

La rosa bianca manifesta la purezza o l’amore spirituale ed è l’antitesi della rosa color corallo che simboleggia il desiderio carnale. La rosa bianca quindi trascende l’amore fisico per innalzarsi a qualcosa di più etereo mentre la rosa corallo è un invito a concedersi per soddisfare un desiderio di stare assieme alla persona amata. Infine, la rosa gialla ha un significato ben preciso che funge anche da monito, indica la gelosia: un messaggio eloquente e facilmente comprensibile per chi la riceve. Quindi se la riceve, raddrizza le antenne: c’è qualcosa che non va!