Desideri avere il tuo balcone sempre rigoglioso? Ecco le piante migliori!

Avere un balcone pieno di piante è sempre bello, ma ovviamente bisogna informarsi e quali sono le piante adatte per questo luogo. Non tutte infatti sono fatte per essere messe in balcone, alcune prediligono l’interno, mentre altre si possono coltivare solo in giardino.


Leggi anche:[wp-rss-aggregator ]

Per scegliere le piante da balcone è necessario valutare molti fattori come le condizioni climatiche del luogo, lo spazio a disposizione e la manutenzione della pianta. È fondamentale anche l’esposizione, se si ha un balcone molto soleggiato si deve scegliere una pianta che sopportano bene il sole, mentre se il balcone è all’ombra è meglio comprare una pianta che prediligono l’ombra.

Desideri avere il tuo balcone sempre rigoglioso? Ecco le piante migliori!

È necessario innanzitutto scegliere tra sempreverdi, per avere il balcone sempre fiorito o stagionali che in alcune stagioni vanno in riposo vegetativo.

Le specie stagionali sono piante che compiono il loro ciclo vitale in una o due stagioni. Le foglie, le radici e i fusti muoiono e restano intatti e vivi solo i semi. Le stagionali comprendono molte specie erbacee, dei fiori selvatici e di quelli coltivati da giardino e terrazzo, oltre alle verdure e ad alcune aromatiche.

Tra le specie primaverili più conosciute e coltivate troviamo la Primula, i Tulipani e le Violette. tutte ideali anche per chi ha poco spazio. Mentre come piante autunnali possiamo citare i Ciclamini, le Violette, la Pervinca e i Cavoli ornamentali. Per l’inverno invece sono adatte l’Erica, i Crisantemi e la Gaultheria procumbens.

Le sempreverdi sono conosciute anche come perenni e garantiscono un balcone verde sempre rigoglioso. Queste specie resistono e vivono diversi anni. Tra le sempreverdi da esterno ci sono il Pino Mugo di varietà Gnom e il Ginepro Nano. Possiamo trovare anche l’Acero Giapponese, molto resistente al freddo. Troviamo anche il Rosmarino e l’Alloro. La Lavanda, l’Erba Cipollina e il Dragoncello sono piante perenni, ma non sempreverdi.

Tra le piante da balcone inoltre, ci sono anche quelle che hanno bisogno di poca acqua come l’Aloe Vera, l’Agave e i cactus, l’Alloro, il Glicine e la Dracena.

Possiamo anche citare quelle che non hanno bisogno di particolari cure come il Bambù, la Weigelia nana, il Garofano nano, la Passiflora, il Gelsomino, l’Ortensia, le Margherite e i Gerani.