Mangia subito questo alimento e in 3 giorni ti sentirai meglio

Sono tanti gli alimenti che hanno proprietà benefiche per il nostro organismo, alcuni più di altri. Oggi parleremo di una verdura molto conosciuta ed usata nelle cucine degli italiani e non solo.


Leggi anche:[wp-rss-aggregator ]

Mangia subito questo alimento e in 3 giorni ti sentirai meglio

Un alimento sicuramente benefico per il nostro organismo è il finocchio.
Verdura particolarmente versatile e croccante, il finocchio fa parte della famiglia delle Apiaceae, la stessa della carote per intenderci.

Questa verdura ha origine antichissime risalenti addirittura al 1500, nota già agli arabi, ai greci e agli arabi, probabilmente originaria dell’Asia Minore. Per quanto riguarda l’Italia, la produzione è molto concentrata nella zona centro-sud della penisola, ovvero nella zona più soggetta a temperature non troppo basse che ne favoriscono la crescita. Dalla storia torniamo ai giorni nostri, dove il finocchio è uno dei protagonisti principali anche di diete ed alimentazioni specifiche al fabbisogno del nostro corpo.

Varietà di finocchio

Di questa verdura esistono numerose varietà, quelle più conosciute sono quattro:

  • Estivo Rondo che si presenta con un grumello bianchissimo e tondeggiante. Ha un ciclo di germinazione molto veloce, difatti si raccoglie dopo soltanto 60 giorni;
  • Invernale Serpico che ha una forma grande e tondeggianti. Questo invece ha tempi di germinazione più lunghi che vanno dai 100 ai 120;
  • Autunnale Carmo che ha una forma tonda e pesante. Ha un ciclo semi-lento, questo perché viene seminato in periodi caldi e raccolto in quelli freddi;
  • Il finocchio romanesco che ha un ciclo molto esteso, il più lungo rispetto a quelli già citati. Il suo ciclo richiede una temperatura mite di 10°C’è una durata di 120 giorni, si raccoglie principalmente in periodo autunnale.

Benefici

Difatti il finocchio composto principalmente da acqua, hanno un bassissimo contenuto calorico. Privi di qualsiasi grasso e ricchi di minerali come calcio e fosforo che aiutano al rinforzarsi delle ossa, ma sono molto più ricchi di potassio. Anche la presenza di vitamine A, C e alcune del gruppo B rendono questa verdura una vera e propria alleata per quanto riguarda la digestione e la regolazione della funzione epatica. Difatti è considerato “miracoloso” per i suoi benefici proprio a livello digestivo. Aiuta a risolvere gran parte dei problemi legati all’intestino, un vero e proprio disintossicante, molto efficace sui gonfiori addominali grazie alla presenza della già citata vitamina C.

I semi di finocchio ricavati dalla stessa pianta, sono molto utilizzati per la produzione di tisane che grazie alla presenza di anetolo ha anche un profumo molto intenso.