Questa vecchia sterlina vale una fortuna: ecco quale

La sterlina d’oro inglese è anche conosciuta come Sovrana o Sovereign. Il suo nome deriva dal fatto che su una delle due parti della moneta è raffigurato proprio il sovrano del momento in cui viene coniata.


Leggi anche:[wp-rss-aggregator ]

La prima moneta fu creata nel 1489, chiesta da Re Enrico VII, fu proprio lui ad essere il primo sovrano ad essere rappresentato con una rosa. Mentre sul rovescio c’era uno scudo reale. Successivamente fu chiesto a Benedetto Pistrucci di rappresentare il rovescio e dal 1817 fu rappresentato San Giorgio che uccide un Drago.

La sterlina d’oro fu coniata fino alla prima guerra mondiale e da allora le monete d’oro vennero coniate solamente nella sede a Bombay, Ottawa, Pretoria e nelle sedi Australiane di Melbourne, Sydney, Perth fino al 1932. Successivamente riprese nel secondo dopoguerra, nel 1957, per contrastare contrastare la produzione di sterline d’oro false che provenivano dall’Italia e dalla Siria.

Questa vecchia sterlina vale una fortuna: ecco quale

Una delle sterline più rare esistenti è proprio quella della Regina Vittoria conosciuta anche come Imperatrice d’India. Nacque il 24 maggio del 1819 ed era la nipote di Giorgio III. Superata recentemente da Elisabetta II, il suo regno è sempre stato il più lungo in assoluto, regnò infatti per oltre sessanta anni.

Tornando alle sterline, con il suo volto furono fatte 3 versioni differenti. La prima del 1838 al 1887 raffigurava una Vittoria giovane e fu chiamata anche ‘testa giovane’. Quella del 1887 al 1893, in cui la sovrana era sicuramente più matura della pretendere, fu ricordata come ‘Giubileo’. L’ultima dal 1893 al 1901, la sovrana venne raffigurata in modo più maturo e venne chiamato il ‘Ritratto velato’.

C’è però un eccezione del 1841 che raffigurava la giovane regina, ma sul rovescio c’era lo stemma coronato tra gli allori e non San Giorgio che uccide il drago.  L’assenza di un marchio fa supporre che sia stata coniata a Londra.

È una moneta di 22 carati e 7.322 g di oro puro. Questa moneta è molto rara e può valere quasi 10.000 euro.