Come pulire i mobili in legno con prodotti naturali: ecco la risposta dell’esperto

I mobili in legno, anche se sono bellissimi, sono molto difficili da lavare, infatti hanno bisogno di cure molto delicate. Vediamo insieme dei rimedi naturali per eliminare il problema. Ovviamente c’è da dire che in commercio possono essere trovati dei prodotti appositi per la cura del legno, ma questi ovviamente sono pieni di sostanze chimiche, che li rendono aggressivi e inquinanti.


Leggi anche:[wp-rss-aggregator ]

Prima di tutto bisogna sempre spolverare con un panno in microfibra privo di pelucchi.

Come pulire i mobili in legno con prodotti naturali: ecco la risposta dell’esperto

Per pulire il legno, con prodotti naturali, si può creare una miscela di aceto bianco o di mele e olio d’oliva. In proporzione servono 1/4 di aceto e 3/4 di olio di oliva. Questo miscuglio darà lucentezza, esalterà le naturali venature del legno e rimuoverà gli aloni.

Mescolate bene il miscuglio e poi con un panno andate a pulire la superficie. Per un lavoro migliore si devono fare dei movimenti circolari, seguendo le venature del legno.

Un altro rimedio, anche se più insolito, è la cera di api, che è un lucidante naturale che aiuta anche a proteggere il mobile nel tempo, perché chiude i pori dell’essenza legnosa.

Questa cera va passata sul mobile con una spazzola a setole morbide e aspettare 10 minuti. Successivamente pulirla con un panno morbido, se lo avete usate quello di lana, rimuovendo accuratamente la sostanza dalla superficie trattata.

Si può utilizzare anche il sapone di Marsiglia, che nutre il legno e non ha componenti chimici quindi può essere usato per eliminare lo sporco dai mobili, dai quadri, dalle cornici e dagli oggetti in legno.

Per i mobili antichi si può usare una soluzione composta da 3 parti di acqua tiepida e 1 parte di sapone di Marsiglia in scaglie, da passare con un panno di pile o di microfibra. 

Per lo sporco più ostile sui mobili in legno si può usare un miscuglio composto da un 1 cucchiaino di sapone liquido da sciogliere con 1/2 succo di limone e 3-4 gocce di olio essenziale. Il composto si può mettere in uno spray vuoto e poi spruzzare sulla superficie sporca.

In alternativa, se la macchia non va via, si può stronare su di essa direttamente un pezzo del sapone di Marsiglia. Fatelo poi riposare per per un giorno intero e risciacquate poi con acqua tiepida.