Ecco un infallibile trucco per togliere la polvere dai termosifoni: “wow!”

I termosifoni, sono la salvezza durante gli inverni freddo. Ma non tutti se ne prendono cura nel modo giusto, infatti questi ultimi vanno puliti con una certa frequenza e si deve fare anche attenzione a non lasciare residui. Questo è importante soprattutto per la nostra salute dato che nel termosifone, si accumula tanta polvere e peggiora la qualità dell’aria ed entra nelle nostre vie respiratorie. Inoltre, dei termosifoni sporchi, sprecano energia, dato che è poco efficiente, consuma di più e riscalda di meno. Vediamo quindi come pulire adeguatamente questi strumenti.


Leggi anche:[wp-rss-aggregator ]

Come ben sappiamo, ci sono prodotti chimici per aiutare a pulirmi, anche se è meglio non usarli e aiutarci con dei rimedi naturali, che sono molto più efficienti e non fanno male all’ambiente e al nostro corpo.

Ecco un infallibile trucco per togliere la polvere dai termosifoni: “wow!”

Per togliere la polvere si possono usare elettrodomestici come l’aspirapolvere o il phon, ma anche un panno umido con sapone di Marsiglia mescolato con l’acqua. Questi rimedi, vanno in base al tipo di materia con il quale è fatto il termosifone.

Se abbiamo dei termosifoni in ghisa o in metallo, per eliminare la polvere, possiamo ultimare l’aspirapolvere per arrivare nei punti più critici. Lo stesso vale per il phon e  per catturare la polvere basterà sistemare uno straccio bagnato dietro il calorifero e un altro sul pavimento.

Un’altra tecnica da utilizzare, potrebbe essere il vapore, che ci permetterà di togliere la polvere ma anche le macchie è la muffa.

Per eliminare invece, i piccoli residui di polvere si può usare un piumino o una spazzola cattura polvere.

Dopo aver tolto tutta la polvere, non ci dobbiamo fermare, ma dobbiamo comunque lavarlo. Per fare ciò, possiamo preparare un miscuglio di acqua e 2-3 cucchiai di sapone di marsiglia liquido. Con una spugna o con un panno, passate poi tutta la superficie dei termosifoni. Risciacquate poi tutto accuratamente e poi asciugate i caloriferi utilizzando un panno morbido.

Se i termosifoni sono macchiati, si può usare la mollica di pane, anche se sembrerà un po’ strano, funziona benissimo. Bisogna compattarla e farci una palla, e farla scorrere gradualmente sulle macchie.

Si può utilizzare anche il bicarbonato di sodio, in alternativa.