segni attenzioni

Benefici di avere un gatto in casa: ecco cosa cambia nella nostra vita

Conosciuti e noti per la loro indole indipendente, i gatti,  anche se questo lato del carattere tende a scomparire con la vecchiaia, possono anche essere molto affettuosi e amano condividere spesso la maggior parte della loro quotidianità con gli umani. Avere un gatto a casa ci regalerebbe diversi benefici, ma quali?

Diminuisce lo stress e allontana la tristezza 

Una delle prime cose che questo felino apporta nella nostra vita e nella nostra quotidianità è quello di eliminare lo stress e allontanare quei momenti di sconforto e di tristezza. In particolare, con le sue fusa, riesce ad emettere delle vibrazioni ogni volta che vengono accarezzati: questi suoni vengono emessi perché in questo modo il felino comunica a chi gli sta intorno che si sente al sicuro. Alcuni studi scientifici hanno evidenziato che il suono e le vibrazioni emesse da questo animale, attraverso le fusa, hanno degli effetti positivi sulla salute delle persone. È stato dunque dimostrato che queste vibrazioni sono in grado di allontanare la depressione nelle persone, inducendole a sorridere, avvicinandole all’aspetto gioioso dell’esistenza e incoraggiandole ad intrattenere delle relazioni sociali.

Migliori amici per i più piccoli

Uno dei benefici dell’avere un gatto in casa si riflette anche sui più piccoli. I mici sarebbero infatti importanti nello stimolare la curiosità dei più piccoli, che sarebbero più propensi a conoscere in modo approfondito la natura nel suo complesso. I felini esercitano poi un’azione positiva anche per lo sviluppo della personalità dei bambini, che sin da piccoli imparano ad assumersi le proprie responsabilità e a sviluppare una maggiore capacità relazionale.

Migliora le condizioni psichiche

Un altro motivo per possedere un gatto in casa è legato alla capacità di questo animale domestico di migliorare la salute mentale di chi è affetto da problemi psichici. Da un recente studio, reso noto sulla rivista scientifica BMC Psychiatry, questi animali domestici riescono ad influenzare in maniera positiva chi soffre di disturbi mentali. I gatti sono quindi capaci di creare dei miglioramenti nelle condizioni di salute molto gravi, legate appunto a certe patologie della psiche. In questo modo, chi è colpito da determinati problemi, grazie alla compagnia di questi felini, può avere la possibilità di vivere più serenamente la propria esistenza e il rapporto con gli altri.

Allevia la solitudine

Chi fra di noi, soprattutto in un momento come quello che stiamo vivendo adesso, si è mai sentito un po’ più solo rispetto al solito? Un gatto potrebbe essere la soluzione! Avere un gatto aiuta nei momenti di solitudine ed isolamento, allevia la depressione: il gatto ama acciambellarsi addosso al proprio amato padrone. Lo sguardo del gatto assomiglia a quello di un bambino: grande, limpido, fiducioso. Essere guardati da un gatto fa sentire amati, incondizionatamente.

Un gatto sta vicino al proprio padrone senza chiedere nulla in cambio se non qualche piccola cura, non giudica e da sempre ragione, ascolta pazientemente anche i segreti più inconfessabili, e così come si acciambella in grembo, scalda anche il nostro cuore facendoci sentire accettati e compresi.