I 5 metodi per portare fuori casa animali e insetti che entrano in casa per errore

Gli insetti in casa sono da sempre un fastidioso problema da risolvere. Ma perché li ritroviamo nelle nostre abitazioni? Gli insetti cercano cibo, acqua e riparo. Se riescono a trovarli nella tua casa, si trasferiranno. Eliminarle per sempre non è impossibile, saperlo è già un buon punto di partenza. Ma vediamo qualche metodo!

Trappole e repellenti chimici

Le trappole per gli insetti sono naturali e possono essere posizionate in vari posti in casa e sui terrazzi. Se vi piace il fai da te, alcuni tutorial online mostrano come prepararle in casa. Se i rimedi naturali appena elencati non sono  sufficienti, i repellenti chimici e le trappole non lasceranno tregua agli insetti. Esistono diverse tipologie in commercio, è consigliabile leggere bene le istruzioni d’uso prima di utilizzare gli spray e soprattutto tenere lontani i bambini, perché le sostanze chimiche di cui sono composti, potrebbero essere molto dannose.

Il sapone

Un rimedio semplice ed efficace è quello del sapone. Basta semplicemente possedere un sapone neutro e miscelarlo con l’acqua. Fai bollire il composto facendo sciogliere il sapone. Una volta raffreddato aggiungici dell’olio e mescola vigorosamente fino ad ottenere una perfetta emulsione. Frulla, e trasferisci il tutto in uno spruzzino e da li potrai spruzzarlo sulla maggior parte delle superfici. Utile per allontanare soprattutto le formiche, le quali, una volta sentito l’odore del sapone, si allontaneranno vistosamente.

Il verde che tiene lontani gli insetti

Ci sono tantissime piante che aiutano a tenere lontano da casa gli insetti. Queste piante, oltre ad avere grandi proprietà repellenti, sono anche molto decorative. Un motivo in più per circondarsi di verde in balcone o in giardino. Su tutte vi consigliamo di piantare gerani, lavanda, aglio, basilico e menta. Ora che arriva la bella stagione, è consigliato tenere sempre qualche pianta di citronella, perfetta per allontanare le zanzare. Gli oli essenziali e le componenti chimiche di queste piante aromatiche infatti hanno un notevole effetto repellente, arrivando ad essere fino a trenta volte più efficaci dei repellenti sintetici.

I 5 metodi per portare fuori casa animali e insetti che entrano in casa per errore

L’aceto

L’arma segreta per allontanare gli insetti è proprio quella dell’aceto. Sì, lo sappiamo, l’aceto non è esattamente un rimedio molto profumato come i precedenti, ma è un’arma potente nella battaglia. I piccoli insetti come le formiche infatti sono sensibili agli acidi contenuti nell’aceto tanto da spingerli ad allontanarsi istintivamente. Vi basterà riempire un vaporizzatore con mezza tazza di aceto di mele e mezza di acqua, e spruzzare nei punti più delicati della casa.

Incenso e candele profumate

L’olio di eucalipto è un fortissimo repellente naturale per gli insetti. Si tratta di uno dei più antichi rimedi contro le zanzare, tanto che si trova spesso anche nelle creme idratanti. Potete fare comodamente da casa uno spruzzino anti-zanzare con 15 gocce di olio essenziale di eucalipto e ¼ di acqua. Anche incensi e candele a base di piante aromatiche e oli essenziali sono utilissimi per tenere lontani i piccoli insetti. Vi consigliamo di optare ad esempio per citronella, palmarosa, limone, lavanda e alloro.