I vantaggi dell’impianto fotovoltaico: perché montarlo?

solar-panels-g07720ed3e_1280L’impianto fotovoltaico sta diventando sempre più diffuso e ci sono molti dibattiti intorno alla sua convenienza. Infatti, il tema dell’energia pulita riguarda tutti ed è sempre più avvertito come urgente. Installando i pannelli solari è possibile generare energia elettrica direttamente dal sole e in alcuni casi, poi, è addirittura possibile raggiungere la completa autosufficienza energetica, una soluzione che consente un notevole risparmio economico e che permette di tutelare l’ambiente.


Leggi anche:[wp-rss-aggregator ]

Sceglie d’installare un impianto fotovoltaico non è vantaggioso solo per il proprio portafoglio, grazie anche a una serie di agevolazioni messe a disposizione dal Governo, ma è un’ottima scelta anche se si desidera adottare uno stile di vita che limita l‘impatto ambientale.

Come funziona un impianto fotovoltaico

Se si valuta l’installazione di un impianto fotovoltaico per la propria abitazione, una delle prime cose che ci si chiede è quanto si potrà risparmiare ed effettivamente in che modo può contribuire al sistema energetico di casa.

Un impianto fotovoltaico funziona grazie a una serie di pannelli solari che sono dotati di apposite cellule per catturare l’energia del sole e da un gruppo d’inverter che, invece, converte quest’energia in corrente continua grazie a dei moduli di corrente alternata.

I pannelli fotovoltaici vengono installati sul tetto o sulla sommità di un edificio, ma ci sono anche soluzioni che possono essere posizionate diversamente. I pannelli solari sono resistenti e progettati per resistere a ogni intemperia: si tratta, quindi, di un elemento che può durare a lungo nel tempo e che non richiede manutenzione se non in casi straordinari.

Naturalmente, è preferibile rivolgersi solo ed esclusivamente a venditori specializzati, così da avere la certezza di installare prodotti che durino nel tempo, come i pannelli solari Ariston.

Fotovoltaico: risparmio in bolletta e scelta ecosostenibile

Scegliere di dotare la propria casa di un impianto di pannelli solari è sicuramente un’ottima scelta, ma non sempre si riesce a eliminare la spesa dell’energia elettrica. Infatti, difficilmente un sistema fotovoltaico può rendere un’abitazione completamente autosufficiente. É quindi necessario capire quanto un impianto fotovoltaico possa soddisfare il proprio fabbisogno energetico.

Sicuramente, si tratta di una scelta che permette di godere al momento di un notevole risparmio in bolletta che consente di recuperare l’investimento sostenuto nel lungo termine. I pannelli solari, inoltre, possono essere utilizzati anche per rendere autonomo un camper, una casa in montagna o per alimentare solo alcuni elettrodomestici. É bene sapere, comunque che i pannelli solari funzionano anche quando ci sono le nuvole: infatti, la luce viene catturata in ogni caso dalle cellule posizionate sulla superficie. Ovviamente, se si abita in una zona con lunghe giornate di luce, il risparmio ottenuto grazie ai pannelli solari sarà maggiore rispetto a posti dove c’è spesso pioggia.

Non bisogna dimenticare poi che l’installazione dei pannelli fotovoltaici comporta anche numerosi vantaggi per quanto riguarda l’impatto ambientale dato che si tratta di energia completamente pulita. Per questo motivo, il Governo ha previsto anche numerose detrazioni fiscali, un altro punto a favore per quanto riguarda il fotovoltaico e un motivo in più per installare dei pannelli solari per la propria abitazione.