Questi usi casalinghi dell’alloro sono sorprendenti, ecco cosa è stato scoperto

Per risolvere alcuni problemi domestici, di solito utilizziamo prodotti chimici, che però possono essere tossici e dannosi per il nostro organismo. Ma in alternativa si possono usare dei metodi naturali alternativi, per aiutarci in casa. Uno dei metodi più usati per la casa, è il l’alloro o anche il sale.

5 utilizzi dell'alloro che nessuno conosce, riguarda anche la lavatrice!

Questi usi casalinghi dell’alloro sono sorprendenti, ecco cosa è stato scoperto

L’alloro è una pianta molto utilizzata per cucinare, ma anche per pulire la casa. Si tratta di un arbusto sempreverde con le foglie limpide e molto aromatiche, che hanno tanti benefici per la nostra salute. Ad esempio, l’alloro può essere usata per eliminare tutti gli odori sgradevoli, dopo aver cucinato, come la puzza di frittura o di pesce.

Prendiamo un pentolino pieno d’acqua, mettiamoci  qualche foglia di alloro e facciamo bollire il tutto per circa 15 minuti. L’aroma delle foglie, si espanderà in tutta la casa e andrà a eliminare i cattivi odori persistenti. In alternativa si può mettere un vaso di alloro in cucina, così da rimuovere gli odori e gli insetti.

Le foglie di alloro sono repellenti per questi insetti, dato che lo trovano un aroma sgradevole. Si possono usare anche delle gocce di olio essenziale di alloro, magari mettendone un po’ su alcuni batuffoli di cotone o su oggetti nei punti critici dove penetrano gli insetti.

L’alloro può essere utilizzato anche per ridare colore  ai nostri capi. Con tanti lavaggi può succedere che si rovinino o che si sbiadiscano. Mettendo i capi in ammollo, insieme all’alloro farà tornare il loro colore iniziale. Sembreranno così appena comprato e non si dovranno più buttare.

In ogni caso, è sempre meglio scegliere dei rimedi naturali e meno tossici. Sono anche più economici e fanno meno male all’ambiente. Ci sono moltissimi rimedi naturali, ad esempio oltre al metodo citato prima, si può usare anche il sale grosso da cucina per aiutare il bucato.

Si può mettere nel cestello, prima di premere il bottone per avviare il lavaggio in lavatrice, basteranno solamente un paio di cucchiai di sale grosso da cucina. Non è il sale che ammorbidisce i tessuti, ma addolcisce l’acqua e rimuove il calcare. L’acqua in questo modo sarà meno dura e quindi anche i capi appena lavati.