Sardegna tra cibo, mare e colline: ecco tutto quello che devi vedere se ci vai

La Sardegna è una delle mete più scelte per le vacanze. Chiunque vada in questa meravigliosa isola ne rimarrà sbalordito per i posti mozzafiato, spiagge con il mare cristallino e tanto altro. Vi proponiamo solo alcune delle cose che dovreste fare e luoghi da visitare, se la vostra meta sarà proprio la Sardegna.


Leggi anche:[wp-rss-aggregator ]

Le grotte di Nettuno

A pochi chilometri da Alghero, nell’area marina protetta di Capo Caccia-isola Piana, troviamo un meraviglioso paesaggio sotterraneo: le grotte di Nettuno. Scoperte da un pescatore nel XVIII secolo e subito diventate un’attrazione turistica, attirano ogni anno più di 150 mila visitatori. Sono tra le più grandi grotte marine in Italia e tra le più affascinanti del Mediterraneo. Si sono formate circa due milioni di anni fa ed al loro interno si possono ammirare “sale” con stalattiti e stalagmiti, un enorme lago sotterraneo dalle acque limpide e salate ed una bella spiaggia sabbiosa. Sono raggiungibili via terra attraverso un percorso di 654 gradini, lungo il costone occidentale del promontorio di Capo Caccia. Il percorso via mare permette di godere del meraviglioso panorama della Riviera del Corallo e dello spettacolo che offrono le pareti rocciose a picco sul mare.

Spiaggia la pelosa, a Sistino

Nel Comune di Stintino, nella punta nord occidentale della Sardegna, sorge la bellissima spiaggia de La Pelosa, un arenile di finissima sabbia bianca di fronte al quale il mare esprime tutta la sua bellezza alternando un’infinità di colori meravigliosi. La spiaggia è delimitata a nord dalla Torre della Pelosa, un’antica torre di origine aragonese edificata nell’alto medioevo, che con i suoi 10 metri di altezza svetta al centro del piccolo isolotto che separa capo Falcone dall’Isola Piana. La caratteristica principale di questa spiaggia è la sabbia bianca grazie alla quale si ha l’impressione di essere all’interno di un paesaggio tropicale. Il mare antistante a La Pelosa ha dei colori particolari che vanno dall’azzurro al turchese. Il fondale è molto basso, quindi le sue acque sono sicure ed adatte anche alle famiglie con bambini.

Alghero

La città si trova nella parte nord occidentale della Sardegna, in provincia di Sassari, ed è conosciuta ai più come una meravigliosa meta estiva. Questa elegante città fortificata, dal clima mediterraneo, ha un bellissimo centro storico, circondato da possenti mura, intervallate da bastioni ed alte torri che regalano splendide viste sul mare. Gran parte dell’artigianato locale è proprio legato alla lavorazione del corallo perché lungo il litorale di Alghero vive la più grande colonia di corallo della Sardegna. Inoltre, una vacanza ad Alghero non può dirsi completa senza aver sperimentato la sua enogastronomia. Ci sono numerose aziende agricole che producono eccellenti vini, olio evo, prodotti ortofrutticoli e caseari (da assaggiare il Fioresardo DOP).