Se hai questi vecchi gioielli guadagni un sacco di soldi

Se si trovano dei vecchi gioielli in qualche mobile, è meglio farli valutare per sapere se sono di valore o meno. I gioielli sono sempre stati usati, anche nell’antichità, ma sicuramente erano diversi rispetto a quelli che conosciamo oggi. I gioielli antichi sono tra i primi oggetti che sono stati costruiti non per necessità ma solo per decorazione del proprio corpo.

vecchi gioielli gioielli antichi

Difatti, prima si costruivano solo oggetti realmente necessari per vivere, con i gioielli invece tutti cambiò e ci fu una sorta di rivoluzione. La creazione dei gioielli era diffusa già dalla preistoria, dove si creavano oggetti con i metalli scoperti a quel tempo e piccole pietre o gemme. Erano dei veri e propri simboli di bellezza, ma rappresentavano anche la religione a cui appartenevano e lo stato sociale di cui facevano parte.

Più si era ricchi, più si indossavano gioielli sfarzosi e costosi, così da mostrare la propria ricchezza.

Se hai questi vecchi gioielli guadagni un sacco di soldi

Come ben sappiamo, la gioielleria della preistoria era diversa rispetto a quella di ora, infatti quella più moderna iniziò a svilupparsi nel 19° secolo. Ci furono nuove tecniche di lavorazione e si sviluppò l’arte degli orafi.

Fuori i creati gioielli di tutti i tipi, diversi per grandezza, materiale è anche costo, così da accontentare tutte le persone. A volte, ci può capitare di trovare qualche vecchio gioielli in qualche cassetto, magari di qualche nonna. La prima cosa da fare è capirne la purezza e vedere quanto potrebbe valere. Si può richiedere l’opinione di esperti del settore.

Se si vuole vendere, è meglio sentirne più di uno, così da essere sicuri che non sia una truffa. Per stabilire la purezza del materiale si può andare a vedere quali cifre compaiono sull’oggetto, che rispecchiano i vari gradi di purezza. Ad esempio, per quando riguarda  l’oro, può essere 0, 10, 14, 18, 22 e 24 carati.

vecchi gioielli