Diventa ricco con questi gioielli antichi: ecco quanto valgono

Nella categoria dei metalli preziosi, definiti in modo più scientificamente accurato, metalli nobili, spiccano i famosi oro ed argento, che restano indubbiamente le risorse “fisiche” legate al contesto economico e finanziario. Fin dai primi ritrovamenti allo stato grezzo di questi metalli infatti le proprietà hanno suggerito ai nostri avi di non utilizzare queste rare “varianti” per scopi pratici quanto più economici ed “estetici”. L’oro in particolare è considerabile il più duttile e malleabile tra i metalli e questo conferisce al biondo metallo una eccezionale capacità adattiva che lo rende ideale per la creazione dei gioielli. La resistenza del metallo ha indubbiamente influito sulle capacità di conservazione in quanto molti esemplari antichi rappresentano reperti archeologici molto importanti.

vecchi gioielli gioielli antichi

Diventa ricco con questi gioielli antichi: ecco quanto valgono

Se il termine di gioiello antico fa riferimento sopratutto agli esemplari dell’epoca antica, medievale e rinascimentale, è a partire dalla seconda rivoluzione industriale, quindi approssimativamente dalla metà dell’Ottocento che il termine gioiello ha assunto una nuova denominazione con la creazione di stili artistici particolari. Sempre in questo specifico periodo hanno iniziato ad essere concepiti brand famosi. Grazie a questi fattori, come anche le nuove capacità metallurgiche, i gioielli “moderni” hanno iniziato ad acquisire un valore non strettamente legato esclusivamente alla purezza e alla rarità dei metalli ma anche e sopratutto collegata a lavorazioni particolari.

Per definire un gioiello di valore bisogna esaminare vari fattori.

La purezza dei metalli impiegati, che in quasi tutti i casi devono recare la dicitura espressa in carati (8k, 14k, 18k, 24k nel caso dell’oro oppure in cifre come 750, 800, 925…).

La qualità delle pietre preziose presenti, che devono essere più “pure” e lasciar passare la luce per essere considerate di pregio.

Le finiture devono essere realizzate a mano o comunque attraverso un processo lavorativo di qualità.

La presenza di brand e serie famose.

Un gioiello anche di piccole dimensioni che rispetta questi fattori può valere anche migliaia di euro.

vecchi gioielli gioielli antichi