Non mai stato così semplice stirare le lenzuola: ecco cosa usare

Stirare le lenzuola può diventare un’operazione semplice, se seguirai alcuni semplici suggerimenti. Una volta imparato, potrai sbarazzarti una volta per tutte dell’incubo delle lenzuola da stirare, perfino di quelle matrimoniali e con gli angoli! Ti basterà munirti di uno spruzzino e di un buon ferro da stiro, l’ideale sarebbe a vapore con serbatoio esterno.

Non mai stato così semplice stirare le lenzuola: ecco cosa usare

Stirare le lenzuola: in questo modo è più semplice!

Per avere lenzuola stirate bene, con facilità, dovrai lavare la biancheria nella maniera corretta. In primo luogo quando lavi la biancheria da letto dovresti impostare una centrifuga da 600/800 giri, in modo tale da non stressare troppo i tessuti. Così facendo, eviterai che si formino grinze difficili da eliminare, quando arriverà il momento di stirare le lenzuola.

Inoltre, dovrai avere cura di stendere il bucato nel migliore dei modi. Disponili sul filo del bucato già piegato e ordinato, ben teso, così da rimuovere ogni piega. Meglio non asciugare la biancheria da letto direttamente al sole, perché il tessuto potrebbe perdere di lucentezza e morbidezza.

Infine, dovresti stirare le lenzuola ancora leggermente umide e non attendere che siano del tutto asciutte. Sarà più facile eliminare ogni grinza con il semplice utilizzo del vapore. Se il bucato è asciutto, potrai inumidirlo con lo spruzzino. Aspetta che il ferro sia caldo e abbia raggiunto la temperatura giusta.

Come piegare e posizionare le lenzuola sull’asse da stiro

Prima di stirare le lenzuola, dovresti piegarle correttamente. Lascia il margine decorato o ricamato dalla parte esterna e occupati della parte in vista. Il peso e il calore del ferro saranno sufficienti per stirare per stirare anche gli strati sottostanti, senza stirarli direttamente. Impara a piegare le lenzuola per la lunghezza e  tre volte per la larghezza. Posizionale poi sulla tavola da stiro, tenendo l’orlo parallelo al bordo. Facendo movimenti ampi e energici, stira il tessuto, da una parte e infine dall’altra parte.

E se le lenzuola matrimoniali hanno gli angoli? Dovrai posizionale il lenzuolo sull’asse e stirare tutta la parte centrale. Poi passa il ferro sulla zona tra un angolo e l’altro angolo. Sistema mezzo angolo sulla punta della tavola da stiro. Tieni con la mano libera l’arricciatura e spruzza il vapore, per lisciare il tessuto. Poi, gira l’angolo e prosegui con l’altra mezza parte. Continua così con tutti e quattro gli angoli.

Quindi, piega il lenzuolo in quattro parti infilando un angolo dentro l’altro. Stira solamente il lato della lunghezza. Così facendo, con una sola passata avrai stirato facilmente i due lati, risparmiando tempo e fatica. Infine, ti rimarrà da piegare le lenzuola con angoli nel senso della lunghezza più di una volta, facendo attenzione a rivoltare all’interno il bordo con gli angoli.