Anche i jeans possono essere più morbidi: ecco come

Vuoi rendere più morbidi i tuoi jeans, quando li lavi? Ti stupirà scoprire come, con un semplice gesto, puoi avere pantaloni di denim più soffici e confortevoli. Lavaggio dopo lavaggio possono ammorbidirsi di gran lunga. Quando li indosserai, non avrai più la sgradevole di sentirti legato e limitato nei movimenti.


Leggi anche:[wp-rss-aggregator ]

Ecco come rendere più morbidi i jeans

Se vuoi jeans morbidi e confortevoli quando li indossi, ti converrà adottare un piccolo trucco durante il lavaggio. Prima di mettere i tuoi denim a lavare, assicurati di avere una tazza di sale grosso da cucina a portata di mano e potrai potrai procedere. In primo luogo faresti bene a leggere le istruzioni di lavaggio sull’etichetta dei jeans, in modo tale da lavarli alla massima temperatura prevista.

Poi, infila i pantaloni nel cestello e aggiungi una tazza di sale. Seleziona un ciclo di lavaggio breve con acqua tiepida. Così facendo, eviterai di utilizzare troppa acqua e il cestello si riempirà di meno. Infine, una volta terminato il ciclo, potrai recuperare i tuoi jeans e metterli ad asciugare all’aperto. Maneggiandoli, ti renderai fin da subito conto della morbidezza del tessuto. Se non sarai del tutto soddisfatto del risultato, potrai procedere di nuovo con un nuovo lavaggio.

Lavaggio a mano: come avere jeans morbidi e puliti

Se preferisci lavare a mano i tuoi pantaloni di denim, ti basterà munirti di una bacinella che riempirai di acqua tiepida. Aggiungi, quindi, una tazza di sale grosso e immergi nel recipiente i jeans. Lasciali in ammollo per due o tre ore al massimo e poi tirali fuori. Sciacquali bene e stendili all’aria aperta. Vuoi un tessuto che sia morbido e pulito insieme? Aggiungi anche un po’ di normale sapone per bucato.

Quando ti accingi a lavare i jeans, soprattutto se si tratta del primo lavaggio, dovresti tenere a mente alcune semplici, ma essenziali regole.

  • Leggi sempre le istruzioni di lavaggio contenute sull’etichetta, prima di lavare i tuoi capi.
  • I capi di jeans vanno lavati in acqua fredda o tiepida, che non superi i 40°. Non usare mai acqua calda, se non vorrai che il tessuto scolorisca.
  • Fai asciugare i tuoi jeans all’aperto. Evita di metterli nell’asciugatrice, per non correre il rischio di sciuparli. Se proprio vorrai usarla, prediligi un ciclo delicato a una bassa temperatura.
  • Se i jeans sono nuovi potrebbero stingere durante il primo lavaggio. Meglio mischiarli con capi dello stesso colore, se non vorrai ritrovarti con un bucato rovinato.