Questi alimenti sono i peggiori per il tuo cane: la lista

Quando decidiamo di prenderci cura del nostro cane, ci dobbiamo anche prendere la responsabilità di fargli mangiare sempre gli alimenti giusti per la sua salute. Potrebbe capitare, soprattutto per chi vive in casa con un cane, di fargli mangiare qualcosa dalla nostra tavola, convinti dal loro sguardo dolce e tenero. Ma ci sono degli alimenti che sono nocivi per loro, vediamo quali.

Cioccolato e cacao

Il cioccolato, non a caso, viene considerato come il cibo degli Dei. Piace, infatti, a grandi, piccini e anche ai tuoi cani!
Il cacao però contiene teobromina, alcaloide naturale che negli uomini ha una tossicità pressoché innocua mentre, per i cani può risultare tossica. Ne bastano soltanto 50 grammi per intossicare un cane di piccola taglia. Il cioccolato e il cacao in particolare, sono quindi alimenti nocivi per i cani. Come riconoscerne i disturbi causati al nostro amico a quattro zampe? Essa potrebbe causare convulsioni e può portare attacchi cardiaci, emorragie interne e, nei casi peggiori, la morte.

Il lievito

Tutti i lievitati sono cibi vietati ai cani perché producono gas nell’apparato digerente e causano quindi dolore e possibile rottura dello stomaco o dell’intestino. Il lievito può anche rilasciare etanolo, sufficiente a causare avvelenamento da alcool. Quindi no anche alle piadine, al pandoro e ai pancake che, tra l’altro, sono pieni di zucchero. E sì, anche quest’ultimo è molto dannoso per il nostro amico a quattro zampe.

Lo zucchero

Il cane assimila senza problemi glucosio e saccarosio mentre ha difficoltà a digerire il lattosio. Il lattosio è uno zucchero e per essere digerito l’organismo necessita di un enzima particolare, detto lattasi. Il cane, crescendo, produce sempre meno lattasi e questo gli impedisce di digerire latticini e prodotti caseari. Ma non solo: fra i cibi che fanno male ai cani ci sono anche merendine e biscotti. I disturbi che possono causargli sono molteplici, fra cui diarrea e diabete.

Questi alimenti sono i peggiori per il tuo cane: la lista

Caramelle e gomme da masticare

Nessuno è più bravo di un cane ad afferrare oggetti al volo, in particolare se piccole palline come caramelle o gomme da masticare. Questo però è un gioco sconsigliatissimo poiché entrambe contengono xilitolo, dolcificante tossico per il nostro pet. Il rischio è che si abbassino i livelli di glucosio nel sangue, che il sistema nervoso centrale si deprima e che il cane perda coordinazione e abbia spasmi dopo 30 minuti dalla sua ingestione.

Le noci

Le noci comuni e le noci macadamia possono provocare dei problemi ai cani. Le noci macadamia contengono una tossina che può provocare dei sintomi come tremori, debolezza, innalzamento della temperatura corporea e conseguenze pesanti, come la paralisi. Le comuni noci possono contenere un fungo velenoso per i cani, che può condurre ad una intossicazione alimentare e nei casi più gravi alla morte.