Mancano solo due giorni a San Lorenzo: ecco dove appostarsi per vedere le stelle

La notte di San Lorenzo è una fra le notti più attese durante il corso dell’anno. Tantissimi cercano in tutti i modi di trovare il luogo adatto per vedere questo spettacolo che capita una volta in tutto l’anno. Ma dove possiamo vedere le stelle migliori?

La notte di San Lorenzo in Trentino

Una delle prime mete che ti proponiamo per il turismo con la testa all’insù è sicuramente il Parco naturale Fanes-Senes-Braies in Trentino Alto-Adige. Questo è come un luogo ameno e quasi incontaminato dall’azione dell’uomo e il suo inquinamento luminoso, permette di farla diventare una meta ambita per questo tipo di esperienze. L’area sembra un foresta impenetrabile, ricca di verde e di natura quasi non conosciuta dall’uomo, che racchiude al suo interno un vero e proprio gioiello, il lago di Braies, meta molto ambita da tutta Europa. Il lago si trova in una  conca rocciosa, con il tratto di Dolomiti interessato che a picco precipitano sulle rive del lago più bello di tutta la catena montuosa.

La Sardegna e le stelle cadenti in riva al mare

La Sardegna è una delle destinazioni preferite per la tua estate italiana e per questo non poteva non esserci in questa guida sulla notte più famosa dell’estate. Tra locali e movida c’è anche il tempo e il luogo per immergersi nella natura in riva al mare. Infatti sono tanti gli eventi che si organizzano in riva al mare su alcune tra le spiagge più belle di tutta l’Italia. Tra le location migliori dove puoi osservare la volta notturna c’è la spiaggia della Pelosa a Stintino e la graziosa spiaggia di Cala Spinosa a Santa Teresa Gallura.

Mancano solo due giorni a San Lorenzo: ecco dove appostarsi per vedere le stelle

Una notte alternativa tra le rovine antiche

La notte di San Lorenzo non è solo mare e spiaggia, ma è anche un evento per chi è in città. A Roma, per esempio, ci sono tanti luoghi panoramici e suggestivi in cui ammirare il cielo stellato. Una delle esperienze più suggestive da provare però è senza dubbio quella della passeggiata nei resti della Roma imperiale mentre cerchi le stelle cadenti. Oltre agli scavi archeologici, la capitale italiana offre anche molti punti di vista panoramici per un colpo d’occhio sulla città e uno sguardo al cielo blu come la terrazza del Pincio e il colle Gianicolo. Non perdetevi una visita in questa meravigliosa città, e ammirare la magnifica Roma sotto un cielo stellato. Magari se sarete fortunati, la vedrete anche voi.