Vuoi le farfalle in balcone? ecco i metodi per attirarle

Le farfalle arricchiscono il giardino di nuovi colori e nuove forme. Ideale anche per chi ama la fotografia naturalistica o per chi vuole, semplicemente, proteggere la biodiversità. Chi come loro, iniziano a sentire l’esigenza di attirare farfalle in giardino sul balcone di casa. Ma come possiamo fare?

Come attirare le farfalle

Le farfalle svolgono un importante ruolo, ossia quello dell’impollinazione. Grazie al loro leggero volo colorato riescono a fecondare i fiori e testimoniare l’integrità dell’ambiente che esse popolano. Se nel vostro giardino siete soliti usare pesticidi, insetticidi e altri repellenti chimici, allora avete ben poche possibilità di attirare farfalle. Il primo consiglio, infatti, per attirare farfalle in giardino non consiste nel coltivare determinate piante da fiore, bensì nell’eliminare l’uso di pesticidi chimici. Il secondo consiglio è quello di iniziare ad arricchire il vostro prato con una diversità di fiori e piante. Servono pochi metri quadri per ottenere un’aiuola fiorita in grado di attirare farfalle in ogni periodo dell’anno.

Una particolare attenzione all’acqua

Per quanto possa sembrare strano, anche le farfalle hanno bisogno dell’acqua. Per garantirne una costante presenta nel vostro giardino, predisponete una vasca d’acqua. Ma prestate una particolare attenzione alla vasca. Questa deve essere profonda solo pochi centimetri, altrimenti potrebbe causare l’annegamento delle farfalle che si sporgono per bere. Mantenete il livello d’acqua sempre a filo al bordo, in più la vaschetta riuscirà ad attirare api, bombi e uccellini.

Vuoi le farfalle in balcone? ecco i metodi per attirarle

Esempi di fiori da piantare

Le farfalle sono attirate da fiori e in generale da piante caratterizzate dall’abbondante produzione di nettare. Amano i fiori grandi a capolino, come ad esempio quelli grandi come le margherite, fiori dal profumo intenso e fiori colorati, in particolare modo preferiscono fiori dal colore giallo, arancione, rosso e viola. Inoltre, i fiori con tanto nettare sono certamente i più amati. E’ consigliato scegliere delle piante che fioriranno il più a lungo possibile poiché il loro nettare sarà la fonte di alimento per le farfalle.

Esempi di piante da piantare

Oltre ai fiori, vi sono molte piante, anche spontanee, in grado di attirare le farfalle. Tra le piante che potete coltivare in balcone o in giardino per richiamare le farfalle vi segnaliamo le aromatiche, in particolare il finocchio. Il Finocchio, in particolar modo quello selvatico, attira facilmente i bruchi. La sua struttura a ombrello, infatti, è l’ideale per i bruchi e per i loro bozzoli. Questa pianta aromatica, inoltre, richiede scarsa manutenzione e si può usare in cucina o per preparare infusi e decotti, grazie alle sue virtù depurative e disintossicanti.