Il gatto può mordere mentre lo accarezzi e fa le fusa: ecco perché

Chi ha un gatto sa molto bene quanto questi felini sono belli quanto imprevedibili. Molte volte sono proprio loro a richiederci delle attenzioni particolari, come le carezze. Ma proprio quando sei nel pieno delle coccole, ti morde. Perché lo fa? Quali sono i motivi che lo spingono a reagire in questo modo?

Interpretare il linguaggio

Imparare ad interpretare il linguaggio del vostro gatto, renderà la convivenza più piacevole la sua compagnia insostituibile. I gatti comunicano soprattutto con il corpo, sia con gli altri animali che con noi umani. Per comprendere il linguaggio corporeo dei gatti è fondamentale imparare ad osservarli con attenzione. La postura e le movenze sono un’importante chiave di lettura degli stati d’animo e delle intenzioni dei felini. Non basta il morso per capire le intenzioni del micio: per comprendere il suo comportamento dovremo osservare anche il suo atteggiamento, la posizione dei baffi e delle orecchie o il movimento e la postura della coda.

Perché il mio gatto mi morde?

Alla base di questo comportamento ci sono diverse spiegazioni, più o meno attendibili e realistiche, da declinare ovviamente a seconda dei casi. Per capire perché i gatti mordono durante le coccole considera che questo comportamento potrebbe essere innescato da diversi fattori. Uno dei primi motivi per il quale il tuo gatto reagisca così è per fastidio. Essendo un animale molto indipendente, è possibile che il gatto non apprezzi una sessione troppo prolungata di coccole e quindi dopo un breve ed iniziale piacere, inizi in realtà a provare fastidio.

Il gatto può mordere mentre lo accarezzi e fa le fusa: ecco perché

Morde per mancanza di controllo ed errori educativi

Quando state coccolando il vostro gatto, lui “perde” il controllo della situazione, perché in quel momento si lascia coccolare dal suo padrone preferito. Se il gatto inizi a morderti è per un semplice motivo. Il felino potrebbe voler mantenere il controllo della situazione e non mostrarsi troppo vulnerabile sotto le tenere dita del proprietario. Ma non sono solo queste le cause. Alcuni studiosi ritengono che i gattini strappati via dalla madre troppo presto, possano diventare più restii a ricevere coccole da adulti, e di conseguenza reagirebbero mordendo.

Morde per strategia e gioco

Allo stesso tempo, il felino è uno stratega nato. E’ risaputo che al gatto piaccia far impazzire il padrone. Proprio per questo, l’obiettivo in questo caso sarebbe confondere il proprietario, mischiare le carte in tavola per non far capire quello che si desidera veramente. Una sorte di meccanismo di autodifesa istintiva contro i predatori. Affiancato a ciò, uno dei principali motivi per cui morde, è per puro gioco. Certe volte i gatti graffiano e mordicchiano solo per giocare, per interagire amichevolmente con noi. In un momento di intimità come le coccole, non si esclude possano semplicemente volersi divertire.