Ecco 5 cose meravigliose da vedere se sei a Roma: la lista

Roma è la capitale dell’Italia. Una delle città più visitate da centinaia di turisti tutto l’anno, la città eterna ha da offrire una grandissima quantità di posti meravigliosi da visitare e da vedere. Ma se dovessimo fare una cernita, ecco qui le cinque cose che devi assolutamente vedere a Roma.

Il Colosseo

Una delle prime cose da vedere a Roma, che ne è anche uno dei simboli principali, è il Colosseo. Il Parco Archeologico del Colosseo, detiene il primato del turismo della capitale. Ma non solo, comprende oltre all’Anfiteatro Flavio, anche il Foro Romano, il centro più antico della civiltà romana, l’Arco di Costantino ed il Palatino, il colle delle residenze aristocratiche prima e dei palazzi imperiali poi come la Domus Aurea e la Domus Flavia.

La Basilica di San Pietro e Musei Vaticani

Per quanto riguarda, invece, le basiliche, non può mancare una visita a S. Pietro che per la maestosità della facciata di Carlo Maderno, della cupola di Michelangelo e della piazza ad opera del Bernini. Considerate fra le prime attrazioni da visitare a Roma insieme ai Musei Vaticani che ospitano alcune delle collezioni di arte più ricche al mondo. Come ad esempio, la Pinacoteca che contiene opere di pittori come Giotto, Leonardo, Raffaello, Caravaggio. Per non parlare della magnificenza dei Palazzi Vaticani che ospitano ambienti di un pregio artistico ed architettonico unico quali la Cappella Sistina, la Galleria delle Carte Geografiche e le Stanze di Raffaello.

Castel Sant’Angelo

Una volta in zona Borgo Pio non può mancare una visita a Castel Sant’Angelo. Costruito nel 130 per volere di Adriano come luogo di sepoltura per sé e la sua famiglia, finché nei secoli la sua storia fu sempre più intrecciata con le vicende papali. Inoltre, data anche la vicinanza alla Basilica di San Pietro, entra a far parte nel 2014 nel Polo Museale del Lazio e ad ospitare oggi una ricca galleria di ceramiche, sculture e quadri nonché ad offrire una magnifica vista verso Corso Vittorio II.

Ecco 5 cose meravigliose da vedere se sei a Roma: la lista

La Fontana di Trevi

Tra le fontane la regina indiscussa è la Fontana di Trevi, costruita da Nicola Salvi a ridosso di Palazzo Poli e completata nel 1732 da Giuseppe Panini, mentre il celebre nucleo centrale con le statue del dio Oceano, due cavalli marini e due tritoni è opera di Pietro Bracci, uno dei maggiori scultori tardobarocchi oggi sepolto al Pantheon. Forse la più famosa e visitata a Roma. Immancabile il lancio della moneta in questa splendida fontana, nella speranza che il nostro desiderio si avveri.

L’altare della Patria

A pochi metri a piedi, anzi attaccato ai Fori Imperiali, c’è LAltare della Patria, luogo simbolico non solo per Roma ma per tutta l’Italia. l monumento, noto anche con il nome di Vittoriano, è stato eretto in onore del re Vittorio Emanuele II, fautore dell’Unità d’Italia. L’altare della patria, in realtà, è solo una parte del complesso monumentale simbolo di uno Stato, nonché di un’identità non solo politica, ma anche artistica e culturale.