Nessuno lo sa, ma ecco la lista di alcuni animali che possono portare malattie

Gli animali, come ben sappiamo, possono essere portatori di malattie che possono essere problematiche anche per l’uomo. Cani, gatti ed uccelli, come altri animali domestici, poossono trasmettere all’uomo determinate malattie. La causa generalmente è dovuta alla presenza di batteri. Scopriamo quali sono gli animali e che malattie portano.

I cani

Sono almeno 25 le malattie trasmissibili dal cane all’uomo. A seconda del tipo del batterio, funghi, virus e parassiti sono trasmessi attraverso la saliva, tramite il contatto con le feci e l’urina, quando si accarezza l’animale, per via aerea o attraverso gli insetti. Si stima che ogni anno oltre 600 persone ad esempio vengano contagiate da qualche animale portatore di un batterio in grado di provocare una dolorosa diarrea. La maggior parte delle infezioni sono dovute a una manipolazione non corretta degli alimenti, ad esempio il pollame.

Le zecche

Se si tiene conto del numero di consulti medici, l’animale di gran lunga più pericoloso da noi è la zecca. Le zecche possono trasmettere la borreliosi e la meningoencefalite MEVE. Le zecche possono trasmettere anche altre patologie, come ad esempio la cosiddetta febbre dei conigli (tularemia), ormai sempre più frequente. Tuttavia ciò avviene piuttosto raramente. I sintomi sono diversi e si manifestano con ulcere cutanee, rigonfiamento dei linfonodi, mal di gola, vomito, diarrea, tosse e in alcuni casi perfino difficoltà respiratorie. Alcune persone tuttavia sono asintomatiche. Le zecche e gli insetti possono tranquillamente sopravvivere all’inverno se le temperature rimangono miti.

Nessuno lo sa, ma ecco la lista di alcuni animali che possono portare malattie

Le punture di zanzara

La Svizzera ospita 34 specie di zanzare, più due di importazione: la zanzara tigre, presente nel Canton Ticino dal 2003, e la zanzara giapponese, avvistata per la prima volta nel Canton Argovia nel 2007. La sua puntura è più dolorosa di quella della tradizionale «zanzara comune», presente in questa regione. Teoricamente la zanzara tigre potrebbe trasmettere malattie come la Zika, la Chikungunya o la febbre Dengue. Le normali punture di zanzara invece sono all’ordine del giorno anche da noi. Le femmine di zanzara possono arrivare a percorrere anche fino a dieci km per procurarsi il sangue. Alcune persone sono particolarmente interessanti per le zanzare a causa del loro odore. Anche i colori scuri, l’anidride carbonica che emettiamo espirando, il movimento e l’odore dei calzini già indossati attirano alcune varietà di zanzare. Gli insetti diventano pericolosi se pungono in bocca o nella gola e in generale per le persone che soffrono di forti allergie.

Il gatto e il “morso felino”

Quando mordono, i denti aguzzi dei gatti penetrano molto più in profondità di quanto le piccole ferite lascino presumere. Ecco perché i morsi dei gatti spesso all’inizio non vengono presi seriamente. I batteri presenti nella bocca dell’animale possono provocare gravi infezioni. Anche un semplice graffio può causare febbre o mal di testa, se con il graffio vengono trasmessi anche i batteri della famiglia della Bartonella. Fortunatamente la “malattia felina”,  si manifesta raramente con un decorso grave. Poiché le pulci possono trasportare questi batteri da un gatto all’altro, una buona protezione antipulci giova indirettamente anche all’uomo.