Lucciole nel tuo giardino? Ecco il metodo per attirarle

Le forme di vita più apparentemente “strane” hanno avuto da sempre un grande impatto sulle persone, entrando di diritto in numerose culture. Oggi comprendiamo la quasi totalità dell’aspetto razionale di ogni animale che popola il pianeta ma l’aspetto “umorale” rimane, ad esempio di fronte a quelle che sono ancora oggi considerate delle “lampadine” naturali, ossia le lucciole, tra i più comuni e riconoscibil insetti che fanno uso di luminescenza naturale come strumento per “comunicare” . Questo effetto è scaturito da una reazione chimica tra l’ossigeno da loro assimilato e un enzima, chiamato luciferasi.

Si tratta del nome generico dei coleotteri che fanno parte di un gruppo chiamato Lampiridi composto da quasi duemila varietà, tutte contraddistinte dalla capacità di emettere energia dal proprio corpo, di piccole dimensioni e di forma allungata, che soprattutto durante l’estate nelle zone non troppo “caotiche” sono soliti “farsi vedere”. L’azione di questi animali è indubbiamente suggestiva, ed è legata ad un’aspetto romantico. Ma come fare per attirare le lucciole nel nostro giardino?

Lucciole nel tuo giardino? Ecco il metodo per attirarle

Le lucciole non solo sono “affascinanti” ma sono anche importanti per l’ambiente, sia per una questione estetica che legata alla biodiversità, trattandosi di una specie delicata, che vive solo in condizioni di ambiente “pulito” e tranquillo.

Per attirare questi simpatici insetti è necessario mantenere il proprio giardino lontano da elementi di disturbo, ad esempio evitare di fare largo uso di pesticidi naturali. E’ essenziale anche non tagliare l’erba del nostro giardino troppo corta, in quanto si nutrono in particolar modo di molluschi come lumache e altri invertebrati simili.

E’ anche importante ricordarsi di non esagerare con l’illuminazione artificiale, in quanto questi animali comunicano proprio con la loro iridescenza, e potrebbero seriamente confondersi se le lampadine sono troppo invadenti.

Infine è un’ottima idea decidere di tenere fiori come quelli di lavanda, tarassaco, gelsomino ed in generale una più vasta e diversificata varietà di fiori.

Lucciole nel tuo giardino? Ecco il metodo per attirarle