Ecco alcuni castelli stravaganti da visitare in Toscana a settembre

La Toscana è una terra ricca di splendidi borghi da vedere, ma è anche terra di affascinanti castelli. La grande quantità di castelli presenti, ci fa venire l’imbarazzo della scelta quando scegliamo di visitarli. Per questo abbiamo fatto una piccola lista dei castelli più belli da visitare in Toscana nel mese di Settembre.

Castello di Oliveto, Castelfiorentino

Nel cuore dei colli fiorentini, a poco più di 30 km da Firenze, 50 km da Siena, è situato il Castello di Oliveto. Questo è antico maniero del XV° secolo, costruito dalla nobile famiglia dei Pucci. Uno dei castelli più belli della Toscana che oggi si presenta come luogo ideale per cerimonie, ricevimenti, servizi fotografici ma offre anche la possibilità di soggiornare in antiche case coloniche, situate in posizione panoramica e dominanti sui vigneti dell’azienda. Inoltre, il castello è ben collegato alle più suggestive località della Toscana,

Castello di Malaspina

Il Castello di Malaspina è la fortezza più imponente e complessa della regione della Lunigiana. Presenta una pianta quadrangolare a quattro torri rotonde, due cortili interni, e degli eleganti giardini pensili. Inoltre la sua posizione si può considerare strategica, con lo sguardo che si stende fino al mare. Nella più antica torre di levante si trova la “camera di Dante” dove, secondo la tradizione, dormì il sommo poeta quando fu ospitato al castello durante il periodo d’esilio.

Castello di Sammezzano

Nonostante le sue origini possano risalire all’epoca romana, il Castello di Sammezzano conosce la fama nel XVII secolo. Questo è stato possibile grazie alla famiglia Ximenes D’Aragona e in particolare all’ultimo erede Ferdinando. Grazie alla sensibilità artistica di Ferdinando, che nell’Ottocento subisce il fascino europeo dello stile “Orientalista”, il castello esplode in un tripudio di colori, variopinte sale e corridoi con influenze arabeggianti, pregevolissimi mosaici in ceramica, suggestive cupole ad archi intrecciati.

Ecco alcuni castelli stravaganti da visitare in Toscana a settembre

Castello di Gargonza

Il Castello è di origine medievale, arroccato su un monte, dal profilo merlato. Il Castello di Gargonza rappresenta uno splendido borgo agricolo fortificato. Per la posizione strategica è stato protagonista di conflitti tra guelfi e ghibellini in cui vi prese parte anche Dante nel 1304. Immerso in boscose colline, al confine tra il Chianti e la Val di Chiana, il castello oggi è di proprietà privata, ma si possono ancora ammirare i resti delle cinte murarie che raccontano la sua gloriosa storia.

Castello di Monteriggioni

Monteriggioni, probabilmente conosciuta dai tuoi bambini perché è l’ambientazione scelta per il gioco della Playstation “Assassins’creed”, è un bellissimo borgo fortificato in provincia di Siena. Il castello nasce come difensa contro la nemica città di Firenze che per secoli ha minacciato di conquistare Siena.  La Fortezza di Monteriggioni è molto particolare: le 14 torri che circondano la torre centrale, il vero nucleo della fortificazione, danno l’impressione di una maestosa corona, tanto che, addirittura Dante, le citò nella sua Divina Commedia paragonandole ai giganti dell’Inferno.