Ecco 5 cose da valutare prima di adottare un cane: parla l’esperto

Non ci sono mai stati dubbi sul fatto che adottare un cane possa, in qualche modo, migliorarci le giornate ogni giorno. La loro presenza riesce a riempirci le giornate di gioia e serenità. Ma prima di affrontare questo grande passo e decidere di adottare un cucciolo a quattro zampe, ci sono delle cose che dovresti valutare.

Il carattere del cane è determinante

Prima di adottare un cane, pensa attentamente a quale razza e a quale tipo di temperamento potrebbe adattarsi meglio a te e al tuo stile di vita. Bisogna tenere a mente che vi sono delle razze canine di cui è necessaria un’impegnativa attività di toelettatura. Il nostro consiglio è quello di informarti molto bene in anticipo su questi aspetti e di non sottovalutare la necessità di fare esercizio fisico e restare attivo delle razze tipicamente utilizzate anche come cani da lavoro.

Gli aspetti igienici

Un bel cucciolo vivace è indubbiamente splendido, ma molti proprietari di cani restano sorpresi nello scoprire quanto pelo possano perdere i cani. Sui vestiti, sul divano, sul tappeto… troverai peli ovunque. Alcuni decidono di eliminare da subito gli abiti in velluto nero e i tessuti analoghi. La cosa migliore da fare è procurarsi delle buone spazzole per rimuovere i peli e un aspirapolvere appositamente concepito per eliminare i peli degli animali domestici. Spazzola il tuo amico a quattro zampe ogni giorno, per ridurre la presenza di peli nell’appartamento, specialmente nel periodo della muta del pelo. Ma è bene essere realistici: se decidi di avere un cane, la tua casa non sarà mai priva di peli.

Una decisione per molti anni a venire

Il grande affollamento dei rifugi per animali purtroppo mette in evidenza quanto frequentemente accada che i proprietari di cani non ponderino a sufficienza la loro decisione, prima di adottare un cane. Il fatto è che l’adozione di un cane comporta una responsabilità che si protrae per oltre una decina di anni. I cani di grossa taglia possono vivere anche fino a dodici anni e più. Le razze piccole sono ancora più longeve. Quindi è importante valutare se ci si può permettere il ​​costo e l’impegno di tempo necessari per prendersi cura di un animale per così tanti anni.

Ecco 5 cose da valutare prima di adottare un cane: parla l'esperto

L’aspetto economico

Ricorda che non bisogna considerare solo le spese per l’adottamento del tuo cucciolo, ma anche per il cibo e per le sue cure. Anche le visite dal veterinario, e l’eventuale assicurazione di responsabilità civile fanno parte della scelta di vivere con un cane. Da ultimo, ma non meno importante, è necessario sapere di poter contare su sufficienti riserve finanziarie nel caso in cui il tuo amico a quattro zampe dovesse ammalarsi.

Passeggiate anche sotto la pioggia

Fare una bella passeggiata al sole con il tuo cane è senz’altro qualcosa di piacevole. Ma il nuovo membro della tua famiglia non terrà conto delle condizioni meteo: se un cane vive in casa, sono obbligatorie diverse passeggiate al giorno. Con vento o pioggia, neve o temperature roventi. Ad alcune razze non piace uscire in caso di maltempo, ma la maggior parte invece insiste per fare una passeggiata più lunga. La cosa crea anche del lavoro supplementare a casa, perché prima che il tuo amico a quattro zampe possa tornare con te a sdraiarsi sul divano va asciugato per bene.