Vedi un animale ferito per strada? Ecco la guida su come intervenire

Tantissime volte, ahimè, abbiamo visto animali morti sul ciglio della strada. Quando ce ne accorgiamo è quasi sempre troppo tardi e non c’è più niente da fare. Ma cosa succederebbe se, invece, l’animale fosse solo ferito? Ecco la guida su come intervenire.

Cosa possiamo fare?

Gli incidenti possono capitare per una miriade di motivi: una guida sconsiderata dell’automobilista, una strada troppo buia, un terreno dissestato, ma anche il disorientamento dell’animale. La prima cosa da fare è sicuramente chiamare i soccorsi, così come suggerisce la LAV, la Lega antivivisezione. Bisogna rivolgersi immediatamente al Servizio veterinario dell’ASL competente sul territorio, che deve garantire reperibilità anche nelle ore notturne e nei giorni festivi e che sono tenuti ad intervenire in caso di emergenza, essendo un servizio pubblico. Questo vale soprattutto per gli animali domestici, come un cane o un gatto.

Vedi un animale ferito per strada? Ecco la guida su come intervenire

Se si incontra per strada un cane o un gatto ferito, la prima cosa da fare è cercare di avvicinarlo con grande cautela e calma, in modo da tranquillizzarlo soprattutto se spaventato e disorientato. Se si trova in una situazione di rischio, cerca di metterlo in salvo; se, ad esempio, si trova in mezzo alla strada spostalo in un punto più sicuro dove potrà ricevere le cure di primo soccorso.

L’animale è ferito ma cerca di scappare

Può capitare che il cane o il gatto abbiano delle ferite ad una zampa o si siano fratturati un arto. In questo caso, se sono molto spaventati, il loro istinto li porterà a scappare, nonostante il dolore e la difficoltà a camminare. Se vi trovate in paese o comunque in una zona in periferia che potete raggiungere senza rischi, cercate di avvicinarlo. Attiratelo con del cibo e procuratevi dell’acqua. Evitate di corrergli incontro e rispettate le sue condizioni. Un cane o un gatto diffidenti possono scappare via o aggredirvi. Cercate di restare calmi, parlandogli con un tono di voce dolce. Non fissateli a lungo negli occhi e non vi avvicinate in modo diretto. Piuttosto cercate di mostrarvi abbastanza disinteressati, pur restando nei paraggi e se si avvicinano, lasciatevi annusare e resistete alla tentazione di accarezzarli.

L’animale ferito si trova in una strada non accessibile

Se vi trovate in autostrada o in una strada per la quale non è previsto il transito a piedi, non fermatevi. Piuttosto contattate le forze dell’ordine di competenza, tra cui la Polizia stradale e l’Arma dei Carabinieri, che potranno agire tempestivamente per aiutare l’animale in difficoltà. Sulle queste strade infatti il rischio di essere investiti è molto alto, per cui non servirebbe a nulla mettere a rischio la vostra salute, quando c’è chi se ne occupa nel modo corretto.