Queste 5 cose faranno arrabbiare il tuo cane: non farle mai

Quando si ha un cane in casa è molto importante cercare di andare d’accordo con lui in qualsiasi modo. In questi casi bisogna osservare sempre il suo linguaggio del corpo, per cercare di capire cosa gli da fastidio e cosa invece non. I cani sono degli animali molto semplici, ma a volte ci sono delle cose che noi facciamo che lo fanno arrabbiare ed infastidire. Vediamo quali sono.

Non abbracciare il tuo cane

Mentre voi amate cingere tra le vostre braccia intorno alla pelliccia del vostro amico di zampa, la maggior parte dei cani odiano gli abbracci. Noi, come primati, pensiamo che gli abbracci siano fantastici ed esprimano supporto, amore, gioia e altre emozioni. I cani non hanno braccia e non si abbracciano. Piuttosto del cameratismo, se una cane mette una zampa sulla schiena di un altro cane è considerato un atto di dominazione. Non importa se le vostre intenzioni sono buone, un cane è programmato per vedere nel vostro abbraccio un atto per voi di esercitare dominazione. Questo è un gesto che potrebbe farlo arrabbiare e di conseguenza farlo reagire bruscamente.

Camminare verso un estraneo mantenendo il contatto visivo

Sappiamo tutti quanto può essere potente il contatto visivo. Mentre consideriamo uno sguardo fermo come segno di affidabilità o concentrazione, dobbiamo essere anche consci che il contatto visivo può innervosire, imbarazzare e dare senso di dominazione. Quando guardate un cane estraneo dritto negli occhi, senza battere ciglio, potrete anche sorridere e voler trasmettere calore, ma loro lo interpreteranno come atto di dominazione o aggressione. Potrebbero quindi avere un atteggiamento di sottomissione o potrebbero reagire e abbaiare. In entrambi i casi, per la maggior parte dei cani, uno sguardo strano dritto negli occhi mentre ci si avvicina non rappresenta una situazione desiderabile.

Queste 5 cose faranno arrabbiare il tuo cane: non farle mai

Annusare liberamente durante una passeggiata

E’ molto importante avere un cane che sa come camminare obbedientemente al guinzaglio. Come è ugualmente importante permettere al cane di avere del tempo per esplorare i dintorni mentre si passeggia al guinzaglio. I cani vedono con i loro nasi e danno altrettanta importanza al loro olfatto di quanto gli umani ne diano alla loro vista per interpretare il mondo intorno a loro. I cani detestano non potersi godere il loro mondo per almeno 5 minuti al giorno e troppo spesso gli umani intendono la passeggiata solo come mero esercizio o pausa bisognino. Camminiamo faticosamente per la stessa vecchia strada, spesso senza nessuna varietà o senso di piacere e spesso velocemente perché non vediamo l’ora di tornare a casa. Fate un favore al vostro cane e almeno una volta al giorno dedicategli una ‘passeggiata da fiuto’, andando lentamente e lasciando il vostro cane esplorare con il naso.

Provocarli

Una delle cose che reca più fastidio al cane è la provocazione. Non abbaiate ad un cane quando gli passate vicino per strada. Non salutate con la mano o parlate ad un cane che sta abbaiando a voi da dietro una finestra o una porta. Non tirate la coda al cane. La lista potrebbe andare avanti, ma in breve, non fate niente che faccia arrabbiare un cane, solo perché pensate sia buffo.

Non farlo riposare abbastanza

Il sonno è molto importante per i nostri amici a quattro zampe, in quanto quando dormono recuperano le energie perse durante la giornata. Infatti i cuccioli tendono a dormire 20 ore al giorno, mentre gli adulti 13 ore. Tuttavia quando la nostra palla di pelo dorme poco o male potrebbe arrabbiarsi e anche stressarsi.