Quanto vale questo francobollo raro indiano? “Da non credere”

Il francobollo esiste dal 1840, i quali vengono fatti da tutti i paesi. Infatti molti di essi vengono usati come biglietto da visita o per attirare l’attenzione su avvenimenti speciali. Sui francobolli vengono rappresentanti molti soggetti.

I francobolli ormai sono oggetti da collezione e vengono considerati dei simboli del collezionismo elitario internazionale. Proprio perché i primi risalgono a quasi due secoli fa, quindi molto antichi e ovviamente rari. Dato che ci sono molti oggetti, orientarsi nel collezionismo non è semplice. Anche se ultimamente ha perso un po’ di “potere”.

Quanto vale questo francobollo raro indiano? “Da non credere”

Re Giorgio V fu re di Gran Bretagna e dei Domini britannici d’oltremare, ma anche imperatore d’India. Il suo regno è durato dal maggio 1910 fino alla sua morte, nel gennaio 1936. Questo Re era molto appassionato di filatelia, infatti proprio in quegli anni ha subito un grande sviluppo, proprio grazie a Giorgio V. Infatti egli contribuì anche alla creazione della collezione filatelica reale. Inoltre, essendo monarca il suo volto fu stampato su molto francobolli sparsi per tutto il regno.

Tra i tanti francobolli dedicati a Re Giorgio V, andremo ora a vedere una rara coppia di francobolli delle poste indiane. Questa coppia comparve qualche tempo fa su Etsy e vale parecchio. Il suo valore infatti è di €6500.

Si tratta di due francobolli delle poste indiane, del valore di 3 rupie (three pies), che raffigurato proprio Re Giorgio V nel suo classico profilo sinistro. Sono di colore grigio-azzurro, con uno sfondo bianco-grigio a seconda del disegno. Su tutti e due i francobolli risulta il timbro dell’annullo, e quindi i francobolli risultano viaggiati.

Si tratta di francobolli della serie degli anni ’30 e sono molto raro, infatti non sono infatti rintracciabili nelle serie in vendita sui siti specializzati. Quando si comprano francobolli in delle aste o su internet, bisogna fare molta attenzione alle truffe. Prima di fare acquisti, soprattutto se non si è esperto, è meglio consultare un esperto filatelico, così da essere più sicuri.

Quanto vale questo francobollo raro indiano?