Queste razze di cane sono le più intelligenti: ecco la classifica

In natura vi sono delle razze di cani che sono più intelligenti rispetto ad altri. Però non sempre la razza ad essere l’unico indicatore di intelligenza, perché entrano in gioco diversi fattori, quali ad esempio l’educazione impartita, la stimolazione mentale e le esperienze vissute. Ma vediamo quali sono le razze di cani più intelligenti.

Border Collie

Secondo l’esperto canino Stanley Coren, questa razza è stata creata di recente rispetto ad altre razze di cani e potrebbe essere più intelligente in parte perché è stata selezionata per essere molto collaborativa rispetto al lavoro da svolgere con l’uomo. Il border collie è una razza di origine scozzese ed è considerato il cane più intelligente del mondo. È un cane da pastore ed è allevato per lavorare con il gregge. La sua rapidità di movimento e la sua intelligenza fanno di lui l’emblema del cane conduttore a livello mondiale. Non per questo è  una delle razze più utilizzate nello sheepdog, nell’agility, nell’obedience e nel disc dog. Molto intelligente, vigile e ricettivo. Attivo ed energico, impara molto in fretta. Proprio per il suo temperamento dinamico, questa razza necessita di fare molta attività, sia per mantenersi in forma, sia per tenere sempre stimolato il suo intelletto: adatto quindi a persone attive!

Queste razze di cane sono le più intelligenti: ecco la classifica

Barboncino

Il barboncino, o barbone, è un cane di origine francese ed il suo nome in questa lingua “caniche” deriva, infatti, da “canard” che significa anatra. Questa razza, originariamente, era utilizzata per la caccia agli uccelli acquatici, come le anatre, e come cane da riporto in acqua. Di diverse dimensioni e colori, è oggi uno dei cani più intelligenti e da compagnia più amati e diffusi. Oltre alla caccia, il barbone, in particolare quello taglia piccola Viene utilizzato come cercatore di tartufo grazie al suo ottimo fiuto e alle sue piccole dimensioni che permettono di muoversi agilmente nel sottobosco. Si presenta come un cane attivo e tanto affettuoso: ama molto la compagnia e ama molto la presenza dei bambini.

Il pastore tedesco

Il pastore tedesco, o meglio il cane da pastore tedesco, è una razza di origine tedesca, selezionato come cane da lavoro, utilità e difesa. La sua dote principale è la versatilità nell’impiego di differenti attività. Il pastore tedesco è un cane di taglia medio/grande, dalla corporatura robusta e muscolosa. Le orecchie sono lunghe e dritte e la coda è folta e curvata verso il basso. Ha un carattere equilibrato, docile e spesso reattivo, ma queste caratteristiche dovranno essere gestite bene e con attenzione sin dai suoi primi mesi di vita. È molto sicuro di sé, ha una buona combattività, tempra e coraggio, doti che lo rendono adatto a diverse attività: dalla guardia alla difesa, dalla pastorizia all’accompagnamento. Anche per questo necessita di fare molta attività in spazi aperti.