Il tuo cane abbaia sempre? Ecco perché si comporta così

Chi ha un cane sa molto bene che il modo in cui i cani riescono a comunicare è abbaiando. Il cane abbaia per attirare la nostra attenzione, per comunicare con gli altri simili, per intimidire prede o predatori. Il nostro amico peloso, abbaia per decine di motivi. Quando però il cane abbaia in maniera costante diventa un problema. Ma vediamo quali sono i motivi che si nascondono dietro questa situazione. Ecco quali sono le situazioni più comuni e cosa si nasconde dietro questo atteggiamento.

Perché il cane abbaia quando esco?

Il cane può avere diversi motivi per abbaiare. Da tenere in considerazione, in questi casi sono: l’età del cane e la noia. Se è un cucciolo, è possibile che si senta solo. I cuccioli crescono vicini alla mamma ed ai fratellini, quando vengono adottati, è importante cominciare in maniera corretta ad introdurre il concetto di stare da solo. Se il cane è anziano, può trattarsi di un problema neurologico. La noia è quasi sempre la causa principale di questo abbaiare continuo del cane: pensate voi, chiusi tutto il giorno in casa o in uno spazio limitato, senza stimolo alcuno o compagnia.

Il tuo cane abbaia sempre? Ecco perché si comporta così

Il mio cane abbaia di notte

I cani, come abbiamo detto, hanno diversi motivi per abbaiare. Indipendentemente dalla loro età, il cane abbaia per esprimere un disagio, un’emozione, per proteggerci o avvisarci di eventuali pericoli o semplicemente per attirare la nostra attenzione. Ad esempio se un cucciolo abbaia di notte, è una cosa normale, ma va correttamente instradata perché non diventi un problema futuro o una compulsione. I problemi comportamentali si correggono più facilmente nei primi mesi di vita del cane. Se abbiamo un cane adulto o anziano, i motivi possono essere simili a quelli che abbiamo elencato nel paragrafo precedente: noia, stress, ansia, necessità di compagnia, ma anche calore. Un cane in calore, se sente una cagnetta, può lamentarsi, guaire ed abbaiare anche tutta la notte, per attirare l’attenzione.

Il cane abbaia tanto e disturba i vicini: i rimedi

Si tratta di un problema molto diffuso: il cane abbaia sovente ed i vicini si lamentano più o meno velatamente. Oltre a creare una situazione di stress tra famiglie, genera inevitabilmente ansie percepite dal cane. Il codice civile tutela sia il padrone del cane o dei cani che i condomini o vicini, in casi come questo. Innanzitutto è necessario che, la parte che si lamenta, debba essere in maggioranza, e che produca prove certe che a molestare con le sue ‘immissioni’ come odori, rumori, bisogni, sia proprio il cane in questione.  Il vero problema però, non sta nella possibilità di ricevere sanzioni, ma nel fatto di non riuscire a riconoscere e risolvere prontamente il problema del cane stesso. Se il nostro amico a 4 zampe abbaia tanto, c’è un motivo. Sta a noi, affidandoci a veterinari o comportamentisti, venirne a capo e risolverne la causa.