Questi sono i 12 paesi più ricchi, sani e felici del mondo: “incredibile”

Ci siamo mai chiesi dove si vive meglio nel mondo? Ci sono dei paesi dove sarà possibile vivere in maniera sana, felice e pacifica. Le classifiche di questo tipo sono sempre più accurate e complesse. Ebbene, si intrecciano dati sulla salute pubblica, la qualità dell’aria, la mobilità, il costo e la qualità della vita. Insomma, tutti i dati che partecipano al benessere di chi, in quel luogo, ci vive. Ma vediamo di quali paesi stiamo parlando.

Lussemburgo

Il Lussemburgo, è un luogo che condivide molte caratteristiche con altri dei posti più vivibili della Terra. Il paese è piccolo, ricco, si trova nel continente europeo ed è un luogo montuoso, di conseguenza la grande industria non ha potuto svilupparsi in modo massiccio. Da molti viene considerato come un paradiso terreste, un posto ideale dove trascorrere la propria vita in totale serenità.

Islanda

La sua cultura, un tempo poco capace di influenzare il resto del mondo, oggi è particolarmente apprezzata, stiamo proprio parlando dell’’Islanda. Musicisti come Bjork e i Sigur Ros, per esempio, sono star affermate a livello globale, ma c’è di più. L’Islanda, se si considera come unico parametro l’uguaglianza tra i sessi, è il miglior luogo al mondo. Uno stato femminista, potremmo dire. Anche l’Islanda, come il Lussemburgo è un luogo poco industrializzato, europeo e poco popolato.

Irlanda

nche questo stato è piccolo, europeo e particolarmente vivibile. Dell’Irlanda si parla molto oggi, per via della Brexit che impatterà sulla situazione delle frontiere a nord del paese, ma c’è un aspetto che ha influito molto sull’economia irlandese: la grande attrattiva verso i giganti della gig economy. Facebook e Google, per fare due nomi tra i più in vista, hanno la loro sede europea proprio in Irlanda.

Olanda

Per spiegarne il benessere si può partire da due dati. In primis, un fattore a suo vantaggio è la posizione pacifica e portuale. In secondo luogo, l’Olanda è il paese con la più grande laicità del popolo olandese. I diritti civili, per esempio, hanno trovato proprio qui la piena accettazione per la prima volta nella storia.

Norvegia

Sani, felici, ricchi e in salute, è così che si vive in Norvegia. Non è un caso infatti che ritroviamo il Paese ancora una volta nella lista dei luoghi dove si vive meglio al mondo. L’indice di benessere qui è alle stelle. Quando si parla di Norvegia, il pensiero va subito a quella terra fredda e ricca di magie, un luogo in cui tutti, in fondo, vorremmo vivere. L’aurora boreale, il sole di mezzanotte, la natura incontaminata che la fa da padrone. Ma anche lo splendido panorama dei fiordi, una delle attrazioni più belle e affascinanti che esistano al mondo.

Regno Unito

 Da sempre pilastro dell’alleanza atlantica, il paese della regina è benestante, libero e attrae, proprio per questo, persone da tutto il mondo, soprattutto giovani e investitori. Ma vedremo come andrà adesso dopo la Brexit.

Svizzera

Tra i Paesi più sani al mondo troviamo anche la Svizzera. Il merito di questa posizione in classifica è dato sicuramente dal sistema sanitario ben organizzato e dalla buona nutrizione. Questo permette ai suoi cittadini una vita sana e perfettamente in salute.

L’Australia

Uno dei motivi per la quale l’Australia rientra fra i paesi più sani e felici del mondo, anche in questo caso, è il sistema sanitario. Il sistema sanitario misto dell’Australia, tra coperture pubbliche e private, ha permesso al Paese di organizzare tutte le misure per garantire il massimo benessere alla popolazione anche nei casi di emergenza.

Questi sono i 12 paesi più ricchi, sani e felici del mondo:

Germania

Il sistema sanitario del Paese è ben posizionato quando si tratta di fornire una risposta efficace a livello nazionale. In quanto sistema federale la Germania ha una distribuzione integrata delle risorse riuscendo a fornire adeguata assistenza sull’intero territorio.

Israele

Il sistema sanitario pubblico israeliano è tra i migliori in assoluto al mondo. È grazie a questo che il Paese si configura come tra i migliori dove vivere dal punto di vista della salute. Probabilmente ritroveremo Israele anche nella classifica del 2020 dato che il Paese sta affrontando l’epidemia da Coronavirus in maniera esemplare.

Il Giappone

Tra i Paesi più in salute del mondo in cui poter vivere ecco che troviamo il Giappone. La cultura giapponese infatti è da sempre molto meticolosa rispetto alla salute. Con le sue usanze e la sua cultura millenaria quello del Giappone è sicuramente un popolo unico al mondo, anche se è un po’ difficile per gli occidentali comprendere appieno le sue (strane) usanze.

Corea del Sud

Il sistema sanitario della Corea del Sud è organizzato nei minimi dettagli, basta pensare che nel Paese la società Lunit lavora per fornire strumenti di intelligenza artificiale per l’assistenza sanitaria.