Roma: svelati alcuni luoghi segreti da vedere assolutamente

L’Italia è uno dei paesi più amati e visitati al mondo. La sua capitale, Roma, rientra fra le città più viste e apprezzate. Per tutti, o quasi, i suoi luoghi turistici, è impossibile non notarli e trovarli in ogni mappa. Ma ci sono tantissime attrazioni non turistiche e poco conosciute che meritano una visita. Se stai cercando dei luoghi segreti a Roma e vivere al massimo la tua esperienza da studente in città, sei nel posto giusto.

La Casa dei Mostri

Palazzo Zuccari, conosciuto anche come La Casa dei Mostri, è un luogo sicuramente ottimo se vuoi farti una foto memorabile. Ma perché si chiama proprio così? La risposta la potrai notare fin da subito e sono le porte singolari. Delle immense bocche demoniache spalancate fungono da entrata a…una biblioteca! Questa casa infatti ospita la Biblioteca Hertziana, con 160 mila volumi, insomma, non poi troppo un luogo infernali se sei amante della cultura. Per arrivare è molto semplice, vi basterà salire la scalinata di Trinità dei Monti, tra via Sistina e via Gregoriana.

Galleria Prospettica del Borromini

Ci troviamo nel cortile di Palazzo Spada, dove puoi visitare la Galleria Spada (la quale ospita opere del XVI e XVII secolo), ma in pochi si soffermano sull’opera di Borromini. Parliamo della Galleria Prospettica, risalente al 1653. Ma quali sono le origini di questo nome? Basti pensare che è lunga appena 9 metri, ma grazie alle regole prospettiche utilizzate alla con sapienza, ci da l’illusione di apparire lunga 38 metri! Un’attrazione da vedere per credere: sconvolgerà davvero la tua percezione.

Il santuario dei gatti

Il santuario dei gatti è uno dei luoghi segreti a Roma che in pochi conoscono. Si tratta di una vera e propria colonia di teneri felini, la più grande presente in città. Dove si trova? Beh, ti stupirà saperlo ma si trova proprio in un sito archeologico! Qui troviamo infatti delle rovine storiche riscoperte negli scavi del 1927, e prendono il nome di Largo Argentina. Qui troverai ben quattro templi risalenti al 300-400 aC, e il sito comprende l’antico teatro di Pompeo, nonché luogo dove Giulio Cesare fu assassinato nel 44 aC. Se cerchi un luogo storico importante e non puoi fare a meno dei gatti, questo posto è per te: la colonia ospita dal 1993 oltre 150 felini. Un luogo insolito, ma davvero affascinante.

Roma: svelati alcuni luoghi segreti da vedere assolutamente

Cripta dei Cappuccini

Uno dei luoghi segreti di Roma prende il nome di Cripta dei Cappuccini, nella Chiesa di Santa Maria Immacolata in Via Veneto. Si tratta di un luogo spettrale, che ospita le ossa di 4.000 frati. Se sei facilmente impressionabile, la frase d’effetto in entrata fa sicuramente pensare: “Quello che voi siete noi eravamo; quello che noi siamo voi sarete.” L’intera cripta è ricoperta di ossa avvolte dai tipici sai, e la puoi visitare tutti i giorni dalle 9 alle 19, acquistando un ticket per l’ingresso.