Ecco le destinazioni migliori per fare dei weekend a settembre: la lista

Ogni anno sempre più persone scelgono di pianificare le proprie vacanze a Settembre. Il motivo è che i vantaggi sono tanti: prezzi più competitivi, meteo ottimo per godersi ancora una vacanza al mare e località meno affollate rispetto ad agosto. In ogni caso, è un mese ideale per partire e per prendere ferie.

Bologna

Per chi preferisce un weekend in città, Bologna è sempre un’ottima idea. Terra di ottimo cibo monumenti e belle vedute. La città, capoluogo dell’Emilia Romagna, ed è una delle destinazioni più gettonate in Italia. Vista dall’alto è una distesa di tetti rossi mentre avvicinandosi lentamente, lugo la strada è una tavolozza di colori, uno scrigno di palazzi e portici. Bologna va assaporata lentamente, gustandone anche la cucina, famosa in tutto il mondo.

Ecco le destinazioni migliori per fare dei weekend a settembre: la lista

Val D’Orcia

Colline sinuose, cipressi, cappelle immerse nel verde e borghi dove il tempo sembra essersi fermato. La Val d’Orcia è un angolo di Toscana che sembra essere stato dipinto da un artista. Una meraviglia della natura da scoprire con lentezza percorrendo uno degli itinerari che si snodano lungo una delle più belle zone della regione. Attraversata dal fiume Orcia che le dà il nome, è famosa in tutto il mondo per i paesaggi bucolici, per i borghi medievali. Una vacanza dove vi aspetta un itinerario tra borghi, natura sconfinata, colline sinuose e cipressi.

Ostiuni, Puglia

La città bianca di Puglia vi affascinerà con i suoi vicoli scintillanti e la sua meravigliosa architettura. Ostuni, senza orde di turisti, a settembre è ancora più bella. È la meta perfetta per esplorare le più belle spiagge del versante adriatico, e il punto di partenza per raggiungere Locorotondo, Martina Franca e Alberobello. Ad Ostuni è il bianco a dominare: il bianco delle case basse e delle stradine del centro storico. Il bianco di Ostuni deriva dalla calce utilizzata fino dal medioevo perché era facile da reperire e perché quel colore riusciva a dar luce alla anguste strade del centro storico La calce di Ostuni ha anche rivestito un ruolo importante nel XVII secolo, quando l’imbiancatura a calce fu l’unico modo per evitare che la peste dilagasse nella cittadina. Il centro storico era un tempo circondato da mura aragonesi di cui oggi restano solo tracce.

Una gita al lago di Trenno

Incastonato tra imponenti vette e foreste rigogliose il Lago di Tenno è un piacere per la vista e per gli altri sensi. È una meraviglia color turchese che sembra venir fuori da un dipinto, tante sono le sue sfumature. Il lago, nato in seguito ad una frana del dosso di Ville del Monte, si trova in provincia di Trento. Per le sue sfumature color pastello, il lago di Tenno è anche conosciuto come lago azzurro. Siamo nel comune di Tenno, a nord del Lago di Garda, nei pressi del Canale di Tenno, uno dei borghi più belli d’Italia.