Vacanze a settembre, ecco la scelta di quasi 9 milioni di italiani

Viaggiare a Settembre è da sempre la miglior opzione per una bella vacanza in tranquillità. Le temperature sono ancora favorevoli per una vacanza al mare, ma il momento è perfetto anche per intraprendere uno dei cammini più belli d’Italia o uno dei più bei percorsi vista mare. Chi ama la montagna potrà scegliere tra mete alpine, laghi color smeraldo e paesi persi nel tempo.

Lago di Tenno

Il meraviglioso lago color Turchese incastonato ai piedi del Monte Misone a 570 metri d’altezza è un’ottima meta per chi ama la montagna e il trekking. Il lago di trova nel comune di Tenno, a nord del Logo di Garda, nei pressi del Canale di Tenno, uno dei borghi più belli d’Italia che dal lago può essere raggiunto a piedi attraverso un’antica mulattiera. Il lago è una meraviglia naturale che regala spettacolari viste e paesaggi ad ogni stagione. Al centro del lago c’è una piccola isola conisciuta come isola 86 perché in quell’anno che apparve la prima volta. In estate la piccola isola è raggiungibile a piedi, mentre nella stagione invernale l’isola scompare totalmente e sono visibili solo gli alberi che spuntano dall’acqua. Il colore delle sue acque varia di intensità e sfumature a seconda della stagione. Il lago è balneabile e presenta delle spiaggette attrezzate di ghiaia ed erba.

Lampedusa

Una delle più belle isole del Mediterraneo, dove il tempo sembra essersi fermato vi aspetta con spiagge da sogno e atmosfere da sogno. Percorrete la strada panoramica dell’isola, una delle migliori esperienze da provare. Nel centro abitato, l’unico dell’isola, c’è l’aeroporto: una lunga striscia di cemento che permette di collegare l’isola al continente, solo attraverso i voli di piccoli aerei, che però sono numerosi e la collegano all’Italia. Lampedusa è per la maggior parte desertica. Lampedusa è piccola e stretta. Si estende su circa 20 km quadrati ed il giro dell’isola si fa in una giornata in bicicletta. Grazie alla forma di zattera inclinata stupisce che, percorrendo la strada panoramica che taglia l’isola da nord a sud, ovunque si guardi si vede il mare.

Vacanze a settembre, ecco la scelta di quasi 9 milioni di italiani

Bologna, Emilia Romagna

Adagiata su generose colline, Bologna è il capoluogo dell’Emilia Romagna. Vista dall’alto è una distesa di tetti rossi mentre avvicinandosi lentamente, lugo la strada è una tavolozza di colori, uno scrigno di palazzi e portici. Bologna va assaporata lentamente, gustandone anche la cucina, famosa in tutto il mondo. Le Torri di Bologna, quella degli Asinelli e Torre Garisenda, insieme alla Chiesa dei Santi Bartolomeo e Gaetano delineano il profilo della città. Potrete salire sulla cima della Torre degli Asinelli, salendo 498 gradini, per ammirare lo spettacolo dei tetti rossi dall’alto. Passeggiate per le stradine del vecchio mercato conosciuto come Quadrilatero per assaggiare il meglio della tradizione culinaria bolognese