Settembre: tutti pazzi per queste destinazioni da sogno a basso costo

Viaggiare a settembre è una delle cose più amate dalla maggior parte degli Italiani e dei viaggiatori. Questo mese, infatti, è noto per le sue offerte last minute a poco prezzo, che ti permetteranno di organizzare un fine settimana o anche più in diverse destinazioni, non soltanto Italiane. Ma quali sono? Vediamone alcune.

Avola, Sicilia

Settembre è un mese perfetto per visitare la bellissima provincia di Siracusa, in Sicilia. Le temperature sono ancora molto piacevoli, con massime di 29° e minime di 17°, e le precipitazioni, fatto salvo qualche temporale improvviso, quasi inesistenti, con in media 3 giorni di pioggia. Inoltre, in questo mese non troverete la folla di turisti che invece riempie le spiagge e le città come a luglio e agosto. Anzi, potrete godervi gli ultimi raggi di sole più in tranquillità. Il nostro consiglio è la cittadina di Avola, famosa per la produzione del vino “Nero d’Avola” e delle “mandorle pizzute”. Qui potrete visitare il grazioso centro storico dalla forma esagonale, ricco di piazze, palazzi e chiese. Potrete rilassarvi nelle tante spiagge e visitare i vicini laghetti di Cavagrande del Cassibile. Spostandovi nei dintorni avrete Siracusa e le altre città del Val di Noto, perle del Barocco Siciliano.

Budapest, Ungheria

Settembre è uno dei mesi migliori per visitare la bellissima Budapest. Il tempo è perfetto e i prezzi sono più bassi rispetto all’alta, agosto e il periodo di Natale. Budapest è una città ricca di attrattive e cose da vedere. Settembre è il mese del vino, non a caso si celebrano due importanti eventi come il Budafok Champagne and Wine Festival e Budapest International Wine Festival, pertanto vi consigliamo caldamente di prendere parte ad un tour enologico!

Settembre: tutti pazzi per queste destinazioni da sogno a basso costo

Praga, Repubblica Ceca

La pittoresca Praga, con il suo centro storico inserito trai Patrimoni Mondiali dell’UNESCO, si sviluppa su ben 9 colli ed è attraversata dal fiume Moldava. Fra le cose da vedere, oltre al Castello di Praga, meritano una visita il quartiere ebraico, la Cattedrale di San Vito, il Ponte Carlo, i luoghi legati a Franz Kafka. la città si presta per essere visitata a piedi e ad ogni angolo sono presenti chiese, palazzi e attrattive d’interesse. Inoltre, proprio a settembre si tiene il noto St. Wenceslas Festivities, importante festival di musica sacra. Un’esperienza da non perdere!

Marrakech, Marocco

Le estati in Marocco sono sempre molto calde, soprattutto man mano che ci si avvicina al deserto del Sahara. Settembre è quindi il periodo ideale per pensare a una visita senza patire troppo il caldo: ed ecco che Marrakech si rivela in tutte le sue meraviglie, con le tombe sadiane, la medina bassa, la medina alta, i suq. A settembre si tiene il noto festival internazionale della Salsa. Ovviamente l’attrazione principali è il deserto del Sahara. La soluzione classica e più scelta è quella di fare un tour organizzato su un cammello, altrimenti, se siete più avventurosi è consigliato il quad.