Ecco la temperatura ideale per lavare le lenzuola: lo sapevi?

Per lavare la nostra biancheria in maniera ottimale ed ottenere dei capi che siano perfettamente puliti e adeguatamente igienizzati non è importante soltanto dividerli per colore e per tessuto ma è necessario impostare il programma più adatto per lo specifico lavaggio. È ovvio però che è fondamentale anche scegliere la giusta temperatura di lavaggio.

Vediamo come poter scegliere la temperatura più adatta

Alcuni capi possono essere lavati a temperature più alte in modo tale da potere ottenere una perfetta pulizia e igienizzazione ma altri devono essere, invece, necessariamente lavati a temperature basse, se non addirittura a freddo, per non rovinarli.
Per sapere quale sia la giusta temperatura di lavaggio per un capo di biancheria, la prima cosa da fare è leggere l’etichetta per essere a conoscenza dei gradi con cui effettuato tale lavaggio. Anche senza leggere l’etichetta, però, si può capire a che temperatura è meglio lavare la tua biancheria, seguendo delle semplici regole generali.

A quanti gradi si uccidono i batteri in lavatrice?

La biancheria sporca è un luogo in cui i batteri si annidano e proliferano più facilmente e in maniera più veloce. Per questo è importante lavarla il prima possibile, impostando una temperatura dell’acqua che ne consenta l’eliminazione definitiva.
La temperatura ideale per eliminarli va dai 40° ai 60°.

Ecco la temperatura ideale per lavare le lenzuola: lo sapevi?

Alcuni tra gli ultimi elettrodomestici realizzati, hanno una tecnologia particolare che permette di igienizzare i tessuti con un trattamento ad aria calda a secco, prima di iniziare un lavaggio vero e proprio a temperature normali di 30 o 40°C.

Ma ciò che a noi preme sapere è la temperatura ideale per lavare le nostre lenzuola.
Intanto è bene sapere che vanno lavate ad una temperatura che va dai 40° ai 60°. Vanno sempre messe in lavatrice da sole e bisogna separare quelle semplici bianche da quelle colorate con fantasie. Al primo lavaggio, per evitare che le lenzuola colorate possano perdere troppo colore, si può aggiungere un bicchiere di aceto per prevenire lo scolorimento e mantenere la loro bellezza nel tempo.Se le lenzuola che devi lavare sono di seta e temi di rovinarle, ricorda bene di eseguire un prelavaggio a mano e poi di impostare un ciclo delicato, senza centrifuga e soprattutto a freddo.
Tutti i capi bianchi possono comunque essere lavati a temperature di 30°, 40° o 60°.
Invece per quanto riguarda il piumone può essere lavato in lavatrice ad una temperatura massima di 30° o 40°, impostando un programma delicato e per fibre sintetiche.