Suoni durante il sonno, vantaggi incredibili per i bambini: ecco cosa succede

suoni durante il sonno hanno grandi vantaggi per i bambini, questo è il risultato di un nuovo studio. La fase della prima infanzia e dell’età evolutiva è una delle più complesse e delicate. In questa fase non sempre è facile individuare quello che è il percorso migliori da intraprendere con i bambini. Lo sviluppo, le neuroscienze e la pedagogia nel corso degli anni hanno fatto dei passi in avanti considerevoli che hanno portato ad uno studio sistemico dei comportamenti e hanno aiutato a delineare modelli educativi e comportamentali di grande importanza.

I bambini sono stati studiati nelle loro tappe evolutive, nei loro comportamenti e numerosi sono stati gli studi sul benessere degli stessi. Il sonno, invece ha sempre rappresentato una zona di non grande interesse, ma negli ultimi anni le neuroscienze hanno evidenziato come la fase del riposo sia rilevante per un corretto sviluppo nell’età evolutiva. Un recente studio ha evidenziato come il ruolo dell’ascolto passivo durante la fase del sonno abbia un importante effetto sullo sviluppo dei bambini. Vediamo qui di cosa parla questo importante studio che è stato recentemente portato in auge.

Suoni durante il sonno, vantaggi incredibili per i bambini: ecco cosa succede

I suoni durante il sonno: l’importanza dell’ascolto passivo nei bambini

Un recente studio pubblicato sulla rivista Cerebral Cortex ha evidenziato gli effetti dell’ascolto passivo sui bambini durante la fase di riposo. Pare che questo dia grandi effetti e gioca un ruolo chiave nello sviluppo dei bambino sin dalla prima infanzia.

Secondo questo studio basterebbero delle piccole transizioni acustiche, anche pochi decimi di secondi, per facilitare sia l’elaborazione del linguaggio che il rafforzamento delle connessioni neurali. I bambini, dai 12 a 18 mesi, che sottoposti per sei mesi a una serie di suoni ascoltati passivamente durante il sonno, rispetto ai loro coetanei non esposti a musica non linguistica, erano in grado di identificare le sillabe in modo più preciso.

In sostanza grazie all’ascolto passivo si può provare a limitare quelli che sono i problemi di linguaggio nel bambini. Questa tecnica dell’ascolto passivo durante il sonno ha inoltre anche il vantaggio di essere molto economica ed il tutto avviene tra le mura di casa.

I bambini sono il futuro, costituisco il mondo che sarà e necessitano sempre di tutte le cure e le attenzioni necessarie. Sono delle perle preziose che vanno protette e curate sempre al meglio delle nostre possibilità.