Migliore smartphone a meno di 200 euro: ecco la classifica

Nel corso degli anni, lo smartphone si è affermato come uno strumento indispensabile per la maggior parte delle persone, sostituendo gradualmente i tradizionali cellulari con tasti fisici. Grazie alla diffusione di tecnologie sempre più avanzate, i prezzi degli smartphone sono diventati sempre più competitivi, consentendo di trovare dispositivi efficaci anche a prezzi accessibili, come ad esempio nel caso di smartphone di fascia “bassa” entro i 200 euro.

La scelta dello smartphone migliore all’interno di questa fascia di prezzo non è però semplice, poiché dipende dalle esigenze individuali e dai diversi modelli disponibili sul mercato, ognuno con le proprie peculiarità e punti di forza.

Tra i modelli di fascia entry level presenti sul mercato nella seconda metà del 2023, spicca il Samsung Galaxy A14, una versione economica del Samsung Galaxy A34. Questo dispositivo si distingue per la sua batteria capiente e ben ottimizzata, che garantisce un’ottima durata. Inoltre, il software è lo stesso degli altri smartphone Samsung, con un’adeguata durata degli aggiornamenti. La qualità della fotocamera esterna da 50 megapixel è anche superiore alla media.

Un altro dispositivo da considerare è lo Xiaomi 11S, che è disponibile anche con tecnologia 5G. Questo smartphone è dotato di un eccellente schermo AMOLED con un refresh rate fino a 90 hertz e utilizza la MIUI, una versione del software Xiaomi conosciuta ed apprezzata per il suo rapporto qualità/prezzo.

Per chi cerca un equilibrio tra prezzo, capacità della batteria e fluidità, lo Xiaomi 12 è una scelta consigliata. Questo dispositivo monta un processore potente, uno schermo IPS di buona qualità con un refresh rate fino a 90 hertz e utilizza Android 13 come sistema operativo. Non supporta la connettività 5G, ma offre comunque una buona connettività complessiva.

Se si è disposti a superare leggermente il budget di 200 euro, il Motorola g84 5G è una scelta eccellente. Questo smartphone è dotato di uno schermo OLED FHD+ da 120 Hz e ben 12 GB di RAM, offrendo prestazioni di alto livello per la sua categoria.

In conclusione, la scelta dello smartphone migliore entro i 200 euro dipende dalle esigenze individuali. Tuttavia, tra i modelli di fascia entry level disponibili sul mercato, il Samsung Galaxy A14, lo Xiaomi 11S, lo Xiaomi 12 e il Motorola g84 5G sono tutti dispositivi degni di considerazione, ognuno con le proprie caratteristiche e vantaggi. Con i continui progressi nella tecnologia degli smartphone, è possibile trovare dispositivi di alta qualità anche a prezzi più accessibili, garantendo una buona esperienza utente senza dover spendere una fortuna.
Continua a leggere su Mondo Cellulare: Migliore smartphone a meno di 200 euro: ecco la classifica