ecco come sarà il primo pieghevole della casa cinese

Xiaomi è diventato uno dei principali brand di tecnologia, soprattutto nel settore multimediale. La sua crescita è stata notevole, sia in termini di vendite che dal punto di vista aziendale. La società cinese è considerata una vera multinazionale e ha sempre avuto l’intenzione di sviluppare un proprio ecosistema. Oltre agli smartphone tradizionali, Xiaomi sta lavorando anche su dispositivi pieghevoli, come il suo prossimo smartphone chiamato Xiaomi Flip.

Le prime indiscrezioni su questo nuovo dispositivo sono emerse alla fine del 2023 e da allora i rumors sono diventati sempre più pressanti. Uno dei principali punti di forza di questo smartphone pieghevole sarà la connettività totalmente satellitare. Questa caratteristica potrebbe essere un vantaggio significativo, soprattutto nelle zone con una connettività internet limitata.

Anche se i dispositivi pieghevoli sono presenti sul mercato da qualche anno, non hanno ancora raggiunto una grande diffusione. La tecnologia utilizzata in questi dispositivi è ancora in fase di miglioramento e ci sono molte possibilità di innovazione. Xiaomi si troverà a competere con altri brand ambiziosi, come Samsung, OPPO e Motorola, che hanno già lanciato i loro modelli pieghevoli, come il Samsung Galaxy Z Flip 5, l’OPPO Find N2 Flip e il Motorola Razr.

Il Xiaomi Flip, anche se questo potrebbe essere solo un nome provvisorio, sembra essere il primo dispositivo pieghevole in grado di utilizzare la connettività satellitare. Questa caratteristica lo rende ideale per l’utilizzo nelle zone con una connettività internet limitata. Il dispositivo sarà probabilmente dotato di due schermi, uno principale flessibile e uno più piccolo esterno, forse con funzionalità touch ma con una minore sensibilità rispetto al principale. Anche il reparto fotocamere sembra molto interessante, con una camera esterna principale che offre uno zoom ottico molto più potente rispetto ai modelli concorrenti.

Secondo i rumors, Xiaomi potrebbe annunciare il suo smartphone pieghevole entro la metà del 2024 e potrebbe essere disponibile sul mercato entro la fine dell’anno, almeno in Cina. Questo dispositivo potrebbe rappresentare un’importante innovazione nel settore degli smartphone pieghevoli e potrebbe contribuire ulteriormente alla crescita di Xiaomi come brand di tecnologia.

In conclusione, Xiaomi sta lavorando su un nuovo smartphone pieghevole chiamato Xiaomi Flip. Questo dispositivo potrebbe essere il primo ad utilizzare la connettività satellitare, rendendolo ideale per l’utilizzo nelle zone con una connettività internet limitata. Il dispositivo sarà dotato di due schermi e avrà un reparto fotocamere molto interessante. Secondo i rumors, potrebbe essere annunciato entro la metà del 2024 e potrebbe essere disponibile sul mercato entro la fine dell’anno. Questo potrebbe rappresentare un’importante evoluzione nel settore degli smartphone pieghevoli e potrebbe contribuire alla crescita di Xiaomi come uno dei principali brand di tecnologia.
Continua a leggere su Mondo Cellulare: ecco come sarà il primo pieghevole della casa cinese