Novità Whatsapp, questa potrebbe essere una svolta per tutti gli utenti: la notizia

Oggi ci sono diverse novità riguardanti WhatsApp, alcune delle quali sono molto importanti. Una delle ultime novità su cui Meta, l’azienda madre di WhatsApp, sta lavorando è la possibilità di condividere file tra due telefoni tramite la connessione Bluetooth. Questa funzionalità sarebbe simile all’AirDrop di Apple, che consente di condividere documenti tra dispositivi vicini, ma con l’importante differenza che sarebbe compatibile con dispositivi di diversi sistemi operativi.

Attualmente, questa nuova funzionalità si trova ancora in fase di sviluppo e non è ancora utilizzabile. Non è quindi possibile stabilire una data di rilascio. Secondo WABetainfo, una fonte ben informata, per utilizzare questa funzionalità sarà sufficiente scuotere il proprio dispositivo quando ci si trova vicino a un altro utente che si desidera condividere un file. Il destinatario dovrà a sua volta scuotere il proprio dispositivo per visualizzare e accettare la richiesta di condivisione. Non si sa ancora quale sarà la distanza massima entro cui sarà possibile effettuare la condivisione, ma si ipotizza che sarà almeno di 10 metri, simile all’AirDrop.

Inoltre, è probabile che WhatsApp utilizzi la crittografia end-to-end anche per la condivisione di file e documenti, come avviene per i messaggi delle chat. Ciò significa che le informazioni di contatto saranno mantenute private quando si condividono file con utenti non presenti nella propria lista di contatti. Al momento non sono disponibili ulteriori dettagli sulla funzionalità, che verrà probabilmente introdotta in una delle prossime versioni beta dell’app. Tuttavia, va sottolineato che si tratta di una funzione delicata, sia dal punto di vista della privacy che della sicurezza del trasferimento.

Non è possibile prevedere con certezza quando questa novità sarà disponibile nelle versioni stabili di WhatsApp per Android e iOS. Tuttavia, è probabile che apparirà e scomparirà più volte nelle versioni beta dell’app nel corso del 2024, per poi essere definitivamente implementata entro la fine dell’anno o addirittura nel 2025.

In conclusione, WhatsApp sta lavorando su una nuova funzionalità che consentirà agli utenti di condividere file tra dispositivi vicini tramite la connessione Bluetooth. Questa funzionalità sarà compatibile con diversi sistemi operativi e potrebbe competere con l’AirDrop di Apple. Al momento, questa novità si trova ancora in fase di sviluppo e non è ancora utilizzabile, ma si prevede che verrà introdotta nelle prossime versioni beta dell’app. Si tratta di una funzione delicata, che richiede attenzione alla privacy e alla sicurezza del trasferimento dei file. Non è possibile stabilire con certezza quando sarà disponibile nelle versioni stabili di WhatsApp, ma si ipotizza che potrebbe essere implementata entro la fine del 2024 o nel 2025.
Continua a leggere su Mondo Cellulare: Novità Whatsapp, questa potrebbe essere una svolta per tutti gli utenti: la notizia