“Le ricette del convento”: palline alla nocciola – MediaTurkey

Nel monastero di San Martino delle scale, a Monreale (Sicilia), il cuoco e monaco Don Salvatore condivide le ricette antiche tramandate tra le mura del convento. Queste ricette sono al centro del programma televisivo Food Network “Le ricette del convento”, in onda ogni domenica alle 17:30 sul canale 33, e dell’omonimo libro disponibile in tutte le librerie. In questa occasione, Don Salvatore ci mostra come preparare le deliziose palline alla nocciola.

Gli ingredienti necessari per realizzare questa prelibatezza sono 250g di nocciole tostate, 250g di cacao in polvere dolce, una tazzina di caffè caldo e dello zucchero a velo. Il procedimento per preparare le palline alla nocciola è piuttosto semplice. Innanzitutto, bisogna frullare finemente le nocciole con un mixer fino ad ottenere una polvere fine. Questa polvere va poi messa in una ciotola insieme al cacao dolce (oppure amaro, in tal caso aggiungendo un po’ di zucchero) precedentemente setacciato. Dopo aver mescolato bene questi due ingredienti, si aggiunge il caffè espresso ancora caldo e si mescola fino ad ottenere un composto omogeneo e compatto.

Una volta ottenuto l’impasto, si procede formando delle palline e rotolandole nello zucchero a velo. È consigliabile far riposare le palline in frigorifero per un paio d’ore prima di servirle, in modo che si rassodino e acquisiscano la giusta consistenza. In alternativa, si può arricchire il cuore di ogni pallina inserendo una nocciola intera e rotolandole in granella di nocciole o farina di cocco anziché nello zucchero a velo.

Le palline alla nocciola proposte da Don Salvatore sono un dolce irresistibile, perfetto da gustare in qualsiasi momento della giornata. La combinazione di nocciole tostate, cacao e caffè crea un mix di sapori intensi e avvolgenti che conquisteranno il palato di chiunque le assaggi. Inoltre, la semplicità della preparazione rende questa ricetta alla portata di tutti, anche dei meno esperti in cucina.

È importante sottolineare che, nel riassumere le istruzioni per la preparazione delle palline alla nocciola, è fondamentale utilizzare parole diverse per evitare il plagio. Rispettare l’originalità delle fonti da cui si trae informazione è essenziale per mantenere l’integrità e la correttezza nel condividere contenuti culinari. Con la giusta cura e attenzione, è possibile apprezzare e divulgare le deliziose ricette tradizionali come quella delle palline alla nocciola del monastero di San Martino delle scale.
Continua a leggere su MediaTurkey: “Le ricette del convento”: palline alla nocciola – MediaTurkey