Toto Cutugno – Tutto su di lui – Età, moglie e figli

Toto Cutugno

Toto Cutugno continua ad essere uno dei volti più amati della musica italiana. Non solo nel nostro Paese, ma anche all’estero. Merito della sua hit L’italiano (conosciuta anche con il titolo Lasciatemi cantare) che gli ha permesso di registrare un secondo posto nelle vendite legate all’edizione ’83 di Sanremo. Anche se la sua vittoria al Festival risale a tre anni prima con il brano Solo noi.

Autore, cantautore, paroliere anche per gli altri artisti. È di Toto Cutugno la firma che c’è su Il tempo se ne va e Soli, entrambe cantate da Adriano Celentano. Il 16 maggio 2020, il compositore sarà al centro della puntata di Techetechetè. In particolare per la vittoria registrata nel ’90 all’Eurovision grazie alla canzone Insieme, che l’anno successivo lo premierà con la conduzione della kermesse al fianco di Gigliola Cinquetti.

Toto Cutugno – Quando è nato e biografia

Toto Cutugno è nato il 7 luglio del ’43 con il nome di Salvatore Cutugno nel paesino di Tendola. Anche se il padre Domenico, un sottufficiale della Marina, era di Barcellona Pozzo di Grotto (Messina). Ed è stato proprio il genitore, suonatore di tromba, a permettere al giovane Toto di avvicinarsi al mondo della musica. A soli nove anni, il compositore inizia a suonar e il tamburo nella sua stessa banda a La Spezia. Poi inizia a suonare la batteria e infine alla fisarmonica, anche se il suo sogno è il pianoforte.

“Mia madre Olga, invece, era toscana. Donna piena di attenzioni, ma severa”, ha detto tempo fa a Il Corriere della Sera. La sua infanzia e adolescenza è stata felice, anche se le disgrazie non sono mancate.

“Ho visto morire mia sorella Anna, la più grande, sotto i miei occhi, soffocata stava mangiando gli gnocchi e uno le andò di traverso. Aveva 7 anni, io 5. Pochi mesi dopo nacque mio fratello Roberto, a cui voglio un bene dell’anima, che si ammalò di meningite e da allora, come previde il medico, ha avuto una vita agitata. E poi l’altra mia sorella, Rosanna, che è stata la prima bambina a essere operata al cuore in Italia, a Torino. Papà si indebitò per quell’intervento. Che finì di pagare a rate nel 1978, due anni prima di morire.”

Toto Cutugno – Moglie e figli

Parlando sempre della vita privata del cantautore, Toto Cutugno ha avuto come moglie Carla Cutugno. Si sono sposati nel ’71 e non hanno mai avuto figli. L’artista però ha dato alla luce il figlio Nicolò Cutugno con un’altra donna e all’epoca Carla ha deciso di perdonarlo. Anzi, gli ha chiesto di riconoscere il bambino e dargli il suo cognome.

“Da molti anni ho una moglie, Carla, e un figlio di 18 anni che si chiama Nico e che non ho avuto con Carla. L’ho avuto da un’altra donna quando ero già sposato. Nico è uno splendido ragazzo che frequenta il quinto anno del Liceo scientifico. È molto quadrato e mi darà un sacco di soddisfazioni.”

A Sorrisi, 2008