Una carriera partita iniziata molto precocemente che sicuramente ha influito sulle aspettative che si sono create da subito, ma al netto di qualche difficoltà Stefano Okaka sembra aver trovato la propria dimensione nel mondo del calcio.

Stefano Okaka: Ruolo

Okaka è una classica prima punta che gioca da centravanti dotata di fisico possente fin dalla giovanissima età e al netto di una tecnica non eccezionale, riesce ad usare in modo intelligente la propria corporatura e difficilmente i difensori riescono a spostarlo.

Stefano Okaka: Carriera

Nato a Castiglione del Lago, in Umbria da genitori nigeriani, muove i primi passi con il Sanfatucchio e poi al Centro Italia Parma, prima di essere notato dagli osservatori del Cittadella, dove esordì con gli Allievi nonostante due anni di differenza prima di passare alla Roma (sotto consiglio di Zibì Boniek), dove stupisce sia con gli Allievi che con la Primavera, dove esordisce sotto la guida di Alberto De Rossi. Esordisce in prima squadra giovanissimo, nel 2005 in un incontro europeo contro il Paok Salonicco, diventando il più giovane italiano a debuttare nella competizione, e l’8 dicembre segna il suo primo goal al Napoli durante un incontro di Coppa Italia, diventando il più giovane marcatore della coppa Nazionale.
La Roma lo manda in prestito per la prima volta a Modena nel 2007, doe segna 7 reti in cadetteria, per poi ripetere trasferimenti analoghi con Brescia, Fulham e Bari, ritornando sempre alla base giallorossa come “comprimario”. Il “cordone ombelicale” con i capitolini quando passa al Parma nel gennaio 2012 con un prestito con diritto di riscatto che non verrà esercitato, ma resta tra i ducali, venendo lasciato libero dalla Roma. Un nuovo prestito, allo Spezia prima di passare a titolo definitivo alla Sampdoria dove resta un anno e mezzo, per poi trasferirsi in Belgio vestendo la maglia dell’Anderlecht dove segnerà 17 reti totali tra campionato e copp, mentre trova meno spazio con la maglia del Watford, in Premier League dove resta per 2 anni e mezzo, quando viene ceduto all’Udinese.

Stefano Okaka: Statistiche

Diversi record relazionati alla sua precoce maturazione calcistica, Okaka ha saputo adattarsi ad alterne fortune a diversi contesti, segno di una certa duttilità. Dopo aver acquisito la cittadinanza italiana, ha giocato in tutte le nazionali giovanili, debutta in amichevole con la nazionale maggiore andando a segno contro l’Albania il 18 novembre 2014.

Comments are closed.