VAR Verona-Cagliari: espulso Borini al 35′

VAR Verona-Cagliari: al 35′ del primo tempo l’arbitro di Verona-Cagliari, Manganiello, è stato richiamato al VAR per valutare un intervento di Fabio Borini su Marko Rog. L’arbitro aveva interrotto il gioco dando un fallo a favore del Verona, avendo valutato un intervento a gamba tesa di Rog sull’attaccante gialloblu.


Leggi anche:[wp-rss-aggregator ]

In seguito alle proteste scatenate per l’intervento, Manganiello ha inizialmente ammonito Badu e Nandez, che erano venuti a contatto per discutere animatamente di quanto accaduto. A quel punto l’arbitro al VAR Aureliano ha approfittato della pausa per rivedere l’intervento, richiamando il collega per valutare con maggiore attenzione quanto accaduto.

Al VAR, Manganiello ha riscontrato che l’intervento di Borini fosse estremamente pericoloso, e ha espulso il giocatore gialloblu lasciando la squadra scaligera in 10 uomini a quasi un’ora dal termine della partita. L’iniziale incredulità del giocatore ha poi lasciato il posto all’invito, da parte dei suoi compagni, a lasciare il campo. L’impatto tra Borini e Rog è stato in effetti molto forte, l’entrata è stata giudicata pericolosa.

Verona quindi in inferiorità numerica dopo il doppio vantaggio siglato da Di Carmine. Ma la partita è ancora lunga.