Consigli per il Fantacalcio – Ecco i secondi portieri da avere assolutamente all’asta

consigli-fantacalcio-secondi-portieri-da-prendere

La scelta del pacchetto di portieri per la propria squadra del Fantacalcio è di fondamentale importanza per il buon andamento del torneo. Sono due le scuole di pensiero principali: c’è chi punta forte su un portiere top e chi preferisce avere più scelta tra soluzioni meno dispendiose in base al calendario. Ci sono comunque anche portieri top e di livello medio-alto che si devono guardare alle spalle, perché si trovano a che fare con dei secondi che potrebbero rubargli il posto o, più semplicemente, costringerli a qualche domenica in panchina.

Consigliamo quindi, nel caso voi siate riusciti a prendere i titolari, di acquistare questi secondi portieri per non avere brutte sorprese e rimanere scoperti in un ruolo cruciale.


Alex Meret

Il duello tra Meret e Ospina, per la maglia da portiere titolare del Napoli, dura ormai da diversi anni. Ancelotti poi, Gattuso adesso, non hanno mai espresso una gerarchia netta; forse solo il tecnico calabrese si è sbilanciato maggiormente sul colombiano. Quest’anno comunque dovrebbe partire titolare Ospina, motivo per cui Meret potrebbe lasciare Napoli, ma sappiamo bene che basta una prestazione deludente per rimettere in gioco tutto. Da prendere assolutamente in coppia per non rimanere scoperti e rischiare di giocare in dieci.

Gianluigi Buffon

Buffon è la riserva di Szczęsny, portiere titolare della Juventus. La gerarchia è stata rispettata anche nella scorsa stagione, quando Buffon è tornato dall’esperienza con il PSG. La titolarità non sembra essere messa in dubbio, ma il polacco potrebbe sedersi ogni tanto in panchina per permettere a Buffon di fissare nuovi record personali. Occhio anche al turnover per gli impegni di coppa.

Pepe Reina

L’esperto portiere spagnolo torna in Italia dopo l’esperienza all’Aston Villa. Se Strakosha, tra i migliori del reparto, fino all’anno scorso dormiva sonni più che tranquilli, quest’anno dovrà guardarsi alle spalle. Reina porta sicuramente molta esperienza nello spogliatoio, ma è pronto anche a sfruttare ogni minima incertezza dell’albanese per giocarsi le sue possibilità alla Lazio.

Antonio Mirante

Mirante è il vice di Pau Lopez, portiere spagnolo arrivato lo scorso anno dal Betis. Lopez ha vissuto una stagione tra alti e bassi, come tutta la Roma del resto, patendo anche qualche infortunio di troppo. Mirante è da prendere perché ha dimostrato, ogni volta che è stato chiamato in causa, di essere un portiere altamente affidabile.