Quali sono i segni zodiacali più ipocondriaci?

Il termine medico di ipocondria identifica una tendenza piuttosto diffusa oggigiorno che porta le “vittime” a preoccuparsi in maniera spesso ossessiva ed ingiustificata in merito allo stato di salute. Si tratta di un atteggiamento mentale che può trovare varie motivazioni, a partire dall’insicurezza di fondo, anche non strettamente legata allo “stare bene” a problemi sorti in passato e che hanno modificato il modo di concepire le malattie. Esistono varie tipologie di questa tendenza, da chi le malattie sembra quasi inventarsele a chi ha reazioni eccessive in relazione alle stesse.


Leggi anche:[wp-rss-aggregator ]

Molti ipocondriaci lo sono tuttavia “di natura”, e lo zodiaco prova ad indentificare i segni che sono più soggetti ad esserlo.

Quali sono i segni zodiacali più ipocondriaci?

Ariete

E’ un ipocondriaco nato, quasi “contagioso” perchè è una personalità che mette in discussione ogni dinamica, e anche un banale raffreddore o un’influenza può seriamente condizionarlo molto di più del necessario. Come detto, riesce anche ad influenzare gli altri e renderli preoccupati in merito alla salute.

Toro

L’ipocondriaco “disperato” colui o colei che pensa immediatamente al peggio quando avverte alcuni sintomi: anche se tramite ricerche la malattia di cui soffre non è particolarmente importante, inevitabilmente scatta un atteggiamento drammatico, che in alcuni casi perdura anche per diversi giorni.

Vergine

E’ forse il peggiore tra gli ipocondriaci perchè semplicemente scambia un cattivo umore o una condizione di stanchezza fisica per malattia. E, pur non senza farlo “apposta”, Vergine condiziona parecchio le vite altrui con questo atteggiamento, anche perchè sembra voler far capire agli altri che la sua condizione è comunque peggiore rispetto a quella degli altri.

segni ipocondriaci