I segni “asociali” dello zodiaco. Sai quali sono?

Gli esseri umani hanno dalla loro l’arma della socialità, che ha indubbiamente contribuito a renderla la “specie dominante” sul pianeta. La collaborazione tra i vari gruppi sociali infatti è alla base di ogni civiltà, e ciò risulta evidente anche al giorno d’oggi. Tuttavia non tutti possiedono la medesima intenzione di avere una vita sociale intensa e diversificata: anche se oramai non è più così inusuale, una fetta importante della popolazione, per motivazioni varie, preferisce estraniarsi dalla maggior parte dei contesti sociali, anche se ciò li fa sembrare degli “asociali”. Lo zodiaco prova a farci capire quali sono i segni zodiacali che manifestano con più frequenza la tendenza.


Leggi anche:[wp-rss-aggregator ]

I segni “asociali” dello zodiaco. Sai quali sono?

Sagittario

A volte considerati i “ribelli” dello zodiaco, si tratta nella maggior parte dei casi di persone che non vogliono e non sanno essere differenti da come sono. Ciò porta loro ad autoisolarsi perchè spesso  hanno la sensazione di sentirsi fuori posto. Asociale per scelta, non per necessità.

Vergine

Può sembrare altezzoso, quasi “classista” ma Vergine preferisce contesti dove è realmente a proprio agio, solitamente si tratta di ristrette cerchie di amici, ma proprio ristrettissime. Non ama assolutamente la vita mondana e preferisce giornate e serate “casalinghe” o comunque molto private.

Acquario

Non per insicurezza ma Acquario è un asocile “tipico”: non ama le manifestazioni troppo importanti, non sopporta la folla e stare al centro dell’attenzione, preferisce scegliersi i contesti dove dare il meglio. A volte sembra andare volutamente controcorrente, ma anon è così: è che si sente a disagio nella maggior parte delle situazioni sociali.

segni asociali