Tutti pazzi per queste maravigliose terme naturali in Sicilia: ecco dove sono

La Sicilia è da sempre considerata come una delle mete principali per ogni tipo di vacanza. Inoltre presenta delle località termali, anche naturali, dove godersi un po’ di relax o effettuare trattamenti dedicati al benessere. All’interno dell’isola, oltre ad un mare meraviglioso e ad un contesto naturale mozzafiato e verdeggiante, si celano anche strutture termali naturali. Scopriamo quali.

Terme di Sciacca, Agrigento

Le terme di Sciacca sono terme salso-bromo-iodiche che raggiungono una temperatura naturale di oltre 50°, perfette per chi soffre di dolori osteo-articolari. La particolarità maggiore delle terme di Sciacca sono le sue grotte sudoripare, con esalazioni naturali di vapore, che derivano direttamente dall’attività vulcanica sotterranea. All’interno delle terme di Sciacca sono presenti tre fonti principali: l’acqua dei molinelli, l’acqua sulfurea e l’acqua santa. Una volta arrivati a Sciacca, Agrigento, potete affidarvi ai vari stabilimenti termalipresenti sul territorio.

Terme di Termini Imerese

Ci troviamo nel cuore pulsante dell’isola, in un paesino della provincia di Palermo: Termini Imerese. Proprio qui sorgono le terme di Termini Imerese, appunto, di origine vulcanica e con due sorgenti principali. Si pensa che le acque miracolose delle sorgenti di Termini Imerese siano in grado di curare patologie cardiovascolari e dell’apparato locomotore. La maggior parte delle volte, sono proprio i medici a prescrivere una “dose” di terme per trovare sollievo fra trattamenti come inalazioni, idroterapia, fanghi e non solo.

Alì Terme, Messina

Queste terme prendono il nome dalla cittadina di Alì Terme, nella provincia di Messina, che vanta la presenza di due fonti: quella della Sorgente Marino e quella della Sorgente Granata-Cassibile. La prima ha delle acque che sgorgano naturalmente ad una temperatura di circa 39°, mentre la seconda a 46°. Chi si trova alle terme di Messina solitamente sta cercando una cura per problemi respiratori, problemi dell’apparato nervoso e persino di quello uditivo. La presenza di zolfo, di iodio e di bromo garantisce il potere sedativo e antisettico di queste acque miracolose. Presso Alì Terme è anche possibile effettuare trattamenti come la fangoterapia e la balneoterapia.

Tutti pazzi per queste maravigliose terme naturali in Sicilia: ecco dove sono

Terme di Segesta, Trapani

Le terme di Castellamare del Golfo, proprio nella provincia di Trapani, prendono il nome di Terme Sagestane o Acque Sagestane. Sono accessibili gratuitamente al pubblico, con acque che raggiungono una temperatura di circa 46°. Queste terme sono di origine vulcanica e permettono ai visitatori di immergersi in acque sulfuree alcanile, dove è possibile fare anche bagni termali e fanghi. I vantaggi delle terme sulla salute sono molteplici: sono un vero toccasana, ad esempio, sia per chi soffre di malattie respiratorie sia per chi lamenta dolori a causa di malattie reumatiche. Sono  conosciute anche come “acque benefiche”, come tutte le altre terme in Sicilia.