Presa a schiaffi per 6 euro, parla la tassista aggredita a Roma

Dopo l’ultimo fatto di cronaca che ha sconvolto la Capitale, Rosina, la tassista aggredita, roma di 47 anni, ha rilasciato una dichiarazione a RomaToday.

La donna, ancora scossa per quanto accaduto una settimana fa, ha sporto denuncia contro il suo aggressore il quale l’ha assalita lungo Via delle Botteghe Oscure, recandosi al commissariato di Polizia dell’Appio Nuovo portando anche come prova da allegare il referto medico.

La diagnosi medica fatta a Rosina risulta lieve: pochi giorni di prognosi quelli riportati. Tuttavia, oltre alla ferite vanno sommandosi anche gli insulti che la signora avrebbe ricevuto, sottolineando di come si sia trattato di una mancanza di rispetto. Rosina che stava svolgendo regolarmente il suo lavoro in piena mattinata, ha fatto entrare nel suo taxi una cliente, la quale sembrava essere molto di corsa.

Dopo alcuni problemi legati al traffico cittadino, Rosina ha invitato la donna qualora lo desiderasse a prendere un mezzo pubblico per raggiungere la stazione. In tutta risposta, la donna si è vista negare il pagamento della corsa da parte della cliente, la quale in tutta risposta era scesa dl veicolo senza pagare.

Fatto che ha aggravato la situazione è stato quello da parte della cliente di prendere a pugni la tassista, ribadendo di essere una professoressa. Il solo intervento di una ragazza ha evitato la tragedia.

Rosina dopo aver ricevuto i suoi soldi dalla cliente, grazie anche alla mediazione delle forze dell’ordine, è stata portata in ospedale dove poi ha sporto denuncia.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *