SpaceX: l’equipaggio della Crew Dragon viene accolto dall’ISS, inizia una nuova era nell’esplorazione spaziale

Operazione riuscita, per la prima volta un’azienda privata porta degli uomini nello spazio, per conto della SpaceX del magnate Elon Musk: poco dopo le 19 (ora italiana) i due astronauti statunitensi Bob Behnken e Douglas hanno fatto il loro ingresso nella Stazione Spaziale Internazionale, trasportati dalla navetta Crew Dragon “Endeavour”.



L’accoglienza

I due sono stati accolti da Christopher J. Cassidy, Anatoly Ivanishin e Ivan Vagner, già presenti nell’ISS e dopo alcune ore necessarie per rendere l’ambiente totalmente pressurizzato e portato alla temperatura giusta, è stato ufficializzato l’inizio del soggiorno dei due astronauti della SpaceX che perdurerà sicuramente per un mese, in quella che sarà la missione Demo-2. La navetta aveva attraccato presso la Stazione Spaziale alle 16.16 (ora italiana), con una manovra gestita dal computer.
Dalla base della NASA da Houston, l’amministratore Jim Bridenstine ha dato il benvenuto ai due nuovi arrivati, e lo stesso Bridenstine ha definito l’intera operazione “storica, un giorno intere famiglie potranno vivere sulla luna o su marte per diverso tempo utilizzando voli privati e accessibili”.