Infortuni Atalanta – Continua la preparazione della nuova stagione in casa Atalanta. L’allenatore, Gian Piero Gasperini, può dirsi assolutamente soddisfatto degli acquisti arrivati dal calciomercato, ma il dubbio più grande resta comunque sempre quello legato a Josip Ilicic.

Il centrocampista sloveno è tornato a Zingonia per allenarsi e ritrovare pian piano la miglior condizione fisica. Più che per una questione atletica la società ha voluto fortemente che Josip ritornasse a Bergamo e provasse ad uscire da questo momento difficile assieme all’aiuto dei suoi compagni. Un aiuto che (dicono da Zingonia) sembra portare i suoi frutti, ma per rivedere Ilicic in campo e poi il ‘Miglior Ilicic’ servirà del tempo.

Una data di rientro non c’è e nemmeno l’Atalanta, attraverso le parole dei dirigenti o dell’allenatore Gasperini, ha intenzione di fornirla o anche solo ipotizzarla. Al giocatore verrà lasciato tutto il tempo necessario per riprendersi e ripartire dopo mesi difficili chiuso in casa. Gasperini e tutti i compagni hanno bisogno di lui, ma solo se sarà al 100%.

A parte le condizioni di Josip Ilicic che continua a lavorare in differenziato, la Gazzetta dello Sport ha fatto il punto sugli infortuni dell’Atalanta: Zapata e Palomino lavorano ancora a parte con loro anche Miranchuk e Pessina, infortunati come Gollini che non torneranno a breve giro, ci vorranno settimane. Gian Piero Gasperini sa che a settembre non potrà contare su di loro e ha già pronte le soluzioni per ovviare alla loro assenza per l’inizio della nuova stagione di Serie A.

Comments are closed.